Cosenza Calcio

Guarascio annuncia: “Arcidiacono è incedibile. In settimana due colpi”

Il presidente del Cosenza spiega: “Ho sentito questa mattina il presidente del Martina e mi ha confermato che Biccio non si muove e resterà in Puglia fino a giugno”.
guarascio col telefonoIl presidente del Cosenza Eugenio Guarascio al telefonino a bordo campo (foto mannarino)
In pieno calciomercato, anzi nella settimana più importante e decisiva, il presidente del Cosenza Calcio Eugenio Guarascio ha scelto di intervenire telefonicamente nella trasmissione Raplay in onda su Ten e condotta da Patrizia De Napoli. Pungolato dagli ospiti in studio, non ha lesinato delle risposte riguardanti i dubbi che attanagliano tifosi e addetti ai lavori rossoblù. “Arcidiacono? Ho sentito questa mattina il presidente del Martina e mi ha confermato che Biccio è incedibile. Resterà in Puglia fino a giugno. Mi sono premurato di fare questa telefonata per la spinta della tifoseria e avevo dato mandato a Meluso di sondare l’area tecnica biancazzurra. Purtroppo non c’è verso: noi l’avremmo preso a certe condizioni visto i “problemini” che ci sono stati in passato, ma non sarà possibile visto la loro volontà. Per noi sarebbe stata anche un’operazione simpatia, sarebbe stato da parte nostra un gesto finalizzato a portare comunque più gente allo stadio. La curva lo ama, inutile nascondere che alcuni calciatori hanno un appeal particolare verso i supporter”. Il ds dei Lupi però si sta muovendo per regalare a Roselli nuovi rinforzi. “Per il potenziamento della squadra spero di poter annunciare in settimana due calciatori. Sono trattative che stiamo ponderando in modo preciso, ma siamo ai dettagli”. Il presidente non è soddisfatto di quanto visto sabato al San Vito. “Ho visto un primo tempo ben giocato, nella ripresa ci siamo complicati la vita da soli, ma c’erano delle assenze pesanti come quella di Caccetta. Roselli però sta facendo bene. La squadra ha dimostrato nelle ultime partite di fare bene. Trovo il nostro allenatore pragmatico, ha messo in piedi con la rosa trovata a disposizione un gruppo motivato”. Il rendimento in campo però torna a preoccupare i supporter dei Lupi. “Abbiamo avuto una flessione a Foggia, contro un Foggia in grande spolvero, ma sono fiducioso. Nella partita col Barletta ci aspettavamo un numero più massiccio di tifosi, i soliti mille mi hanno lasciato un po’ di amarezza: i risultati arrivano specialmente quando c’è tanta gente”. C’è spazio per parlare anche delle dimissioni del patron da Consigliere di Lega. “Ci sono diverse fibrillazioni a Firenze, delle forti contrapposizioni societarie. Nasce tutto dall’elezione del presidente Tavecchio, ma i problemi spero si possano superare e mi auguro che il Sud possa contare di più usufruendo di maggiori risorsi in base alla legge Melandri”. (Luigi Brasi) 
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina