Tutte 728×90
Tutte 728×90

De Angelis sempre più bomber di Coppa. Cosenza in semifinale col Pontedera

De Angelis sempre più bomber di Coppa. Cosenza in semifinale col Pontedera

I Lupi sbancano il campo della Juve Stabia grazie ad un gol dell’attaccante nella ripresa. Esordio positivo del nuovo acquisto Statella rimasto in campo una settantina di minuti.
esultanza cs a stabia CIL’esultanza dei calciatori del Cosenza nel match di Castellammare di Stabia

I Lupi sbancano Castellammare di Stabia battendo i padroni di casa col minimo scarto, ma a margine di una gara giocata con l’unico intento di vincere. E’ De Angelis, il migliore in campo, a regalare con un gol nella ripresa il passaggio in semifinale ai rossoblù dove troveranno Pontedera o Casertana. Non ha perso tempo Giorgio Roselli, gettando subito nella mischia Statella dal primo minuto nel match di Coppa Italia contro la Juve Stabia. Il tecnico del Cosenza ha scelto di dare fiducia al centrocampista appena preso dalla Pro Vercelli sull’out di destra spostando Fornito in mediana insieme a Corsi e lanciando in attacco la coppia De Angelis-Cesca. In difesa non c’è Carrieri, ma la coppia Tedeschi-Blondett. Risponde Pippo Pancaro con un 4-3-3 dove in mediana ci sono Caserta, Bombagi e La Camera. Tridente offesnvio affidato a Vella, Gomez e Gammone. La gara è stata abbastanza noiosa nel primo tempo dove, mentre è diventata più viva nella ripresa per merito dei Lupi e di De Angelis, vero mattatore dell’incontro. In semifiale i Lupi troveranno il Pontedera che ha battuto la Casertana ai rigori.
CRONACA.
1′ Match iniziato. Palla alla Juve Stabia.
13′ Prima azione pericolosa per il Cosenza. Cesca allarga per Statella che crossa di prima intenzione. De Angelis solo in mezzo all’area prova un’improbabile rovesciata.
17′ Ancora Statella protagonista. L’esterno rossoblù si accentra e calcia di destro costringendo Santurro alla parata bassa.
19′ La risposta della Juve Stabia è un tiro dalla distanza di Bombagi che termina molto alto sulla traversa.
25′ Punizione tagliata di La Camera su cui arriva Bombagi, ma il suo destro è fuori misura.
29′ Cancellotti trova il fondo e crossa teso,ma Gomez non arriva all’impatto sulla palla per un niente.
45′ Primo tempo senza recupero: squadre negli spogliatoi.
SECONDO TEMPO
2′ Traversa clamorosa di De Angelis che con un sontuoso pallonetto aveva scavalcato Santurro dopo un errore di Romeo. Cesca pronto sul tap-in, ma secondo l’arbitro la palla non ha superato la linea e chiama un fallo sul portiere. 
7′ Bene il Cosenza in contropiede, ma Ciancio spreca tutto calciando fuori.
9′ Vella prova il sinistro dalla distacco, ma Saracco controlla accartocciandosi.
19′ Sassata di De Angelis dalla distanza, ma la sfera termina sui cartelloni, a lato non di molto.
20′ Dentro Arrigoni per Criaco: Statella va a sinistra e Criaco esterno destro.
23′ Corsi vicinissimo al gol del vantaggio per il Cosenza su assist di Fornito. La palla fa la barba al palo.
27′ Dentro Calderini per Statella. Buona la prima partita del neo-acquisto rossoblù.
29′ Altra palla gol per il Cosenza. Cesca inventa un assist perfetto per De Angelis che di testa sfiora l’incrocio.
31′ Cosenza in vantaggio. Burrai perde palla a centrocampo, Calderini si invola verso l’area avversaria e serve De Angelis che di sinistro fa secco Santurro: è l’1-0.
32′ Dentro Carrieri per Fornito. Cosenza sempre col 4-4-2, ma Blondett passa a fare il terzino sinistro, con Zanini esterno alto destro e con Corsi di nuovo mediano.
39′ Sinistro di Nicastro che però si spegne a lato.
45′ Concessi 4′ di recupero
48′ Lepiller calcia alle stelle l’ultima azione utile
50′ Squadre negli spogliatoio: i Lupi volano in semifinale

Le formazioni:
JUVE STABIA (4-3-3): Santurro 5.5; Cancellotti 6.5, Jefferson 5, Romeo 5.5, Liotti 6; La Camera 5.5 (25′ st Burrai 4.5), Caserta 6, Bombagi 6; Vella 6 (35′ st Nicastro sv), Gomez 5, Gammone 5.5 (15′ st Lepiller 6). A Disp: Mennella, Contessa, Migliorini, Osei. All. Pancaro 5.5
COSENZA (4-4-2): Saracco 6; Ciancio 6, Tedeschi 6.5, Blondett 6, Zanini 6; Statella 6 (27′ st Calderini 6.5), Corsi 6, Fornito 6 (32′ st Carrieri 6), Criaco 6.5 (20′ st Arrigoni 6); Cesca 6, De Angelis 7. A disp.: Ravaglia, Magli, Caccetta, Cori. All.: Roselli 6.5
ARBITRO: Ranaldi di Tivoli
MARCATORI: 31′ st De Angelis
NOTE: Spettatori circa 502 paganti con una sparuta rappresentaza ospite per un incasso di 3.602 euro. Ammonito: Cancellotti (J); Corner: 4-4; Recupero: 0′ pt – 5′ st
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts