Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto M., Tubisider al tappeto a Napoli (13-7)

Pallanuoto M., Tubisider al tappeto a Napoli (13-7)

Gli uomini di Francesco Manna crollano nel secondo e nel terzo tempo al cospetto della capolista del girone, ma nel Settebello c’è la consapevolezza di non aver demeritato.
tubisider poerrtiere
Contro la capolista del girone quattro la Tubisider Cosenza ha rimediato una onorevole battuta d’arresto, L’Aqavion si è imposta per 13-7 in virtù della esperienza e di un organico allestito per le posizioni di vertice. La compagine allenata da Francesco Manna non ha demeritato, pur priva di alcuni elementi di esperienza. Non è da partite del genere che deve passare la salvezza della squadra cosentina, ma servono comunque alla giovane pattuglia per crescere ad acquisire maggiore consapevolezza nei propri mezzi. Anche contro la forte compagine napoletana, Chiappetta e compagni hanno fatto vedere dei progressi, intanto tenendo in scacco i padroni di casa per tutto il primo tempo chiuso sul 2-2, certo l’Aqavion alla distanza ha fatto valere tutta la sua forza. La Tubisider Cosenza si è comunque tolta la soddisfazione di aggiudicarsi per 3-2 l’ultimo parziale, uscendo a testa alta dal confronto.

Aqavion Napoli – Tubisider Cosenza 13-7
(2-2, 4-0, 5-2, 2-3)
Aqavion Napoli: Cappuccio, Criscuolo, Nina, Truppa (2), Occhiello (3), Renzuto (1), Riccitiello (5), Esposito (2), Grimaldi-Filioli, Scalzone, Autiero, Mattiello, Forino. Allenatore: Fabio Coda.
Tubisider Cosenza: Martire, Cerchiara (1), Bartolomeo, Chiappetta (3), Manna, Barranco (1), Cavalcanti M. (2), Ponte, Amato, Greco, Cavalcanti O., Mascaro. Allenatore: Francesco Manna.
Arbitro: sig. Guarnieri.

Related posts