Cosenza Calcio

Roselli: “La giornata più triste della mia carriera. Calderini? Non è un mio problema”

Il tecnico è visibilmente amareggiato nel post partita: “Al di là del fatto che dobbiamo buttare dentro la palla ed essere più incisivi e cattivi ma altre cose non sono accettabili in una categoria professionistica”.
roselli protesta a romaRoselli e Marulla protestano vibratamene dopo il rigore negato a MagliScuote il capo a fine gara Giorgio Roselli. Il tecnico silano non ci sta a perdere in questo modo. Il Cosenza ha da rimproverarsi molto, soprattutto la poca incisività sotto porta. Certo è che la sconfitta di oggi è viziata da una direzione arbitrale approssimitava. E Roselli non nasconde la sua delusione ai microfoni di Jonica Radio. “Abbiamo regalato un tempo e ci abbiamo messo del nostro. Abbiamo fatto male permettendo alla Lupa Roma di andare in vantaggio meritatamente. Ma permettetemi di dire una cosa: oggi è stata una delle giornate più tristi della mia carriera. Quello che è successo qui ad Aprilia è difficile da commentare perché è vero che abbiamo regalato un tempo ma quello che è successo nel secondo tempo mi lascia in difficoltà. Al di là del fatto che dobbiamo buttare dentro la palla ed essere più incisivi e cattivi ma altre cose non sono accettabili in una categoria professionistica. Gli ultimi quindici minuti non si è più giocato”. Il tecnico è visibilmente amareggiato. E prosegue. “Ribadisco quella di oggi è una delle giornate più tristi della mia carriera. Quello che ho visto oggi non lo avevo mai visto. Qui si fa del male a tutti, c’è di mezzo la salute delle persone. Mi assumo le responsabilità della sconfitta ma credetemi se vi dico che c’è un limite a tutto. Il gol annullato era regolare, il rigore era talmente limpido che faccio fatica a pensare che non lo abbia dato. E’ assurdo perdere così. Ed è inaccettabile accettare determinate sconfitte. Abbiamo costruire quattordici-quindici palle gol nel secondo tempo e fa male accettare questa sconfitta, lo ripeto ancora una volta. Ho poco da rimproverare ai miei ragazzi e lavoreremo per fare bene contro la Casertana”. E su un possibile addio di Calderini al Lecce, Roselli ammette: “Non è un problema mio. Io alleno i giocatori che ho”. (Ernesto Lepore)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina