Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto F., Cosenza di scena ad Imperia

Sfida proibitiva per le ragazze di coach Posterivo contro una formazione che sta lottando per la vetta della classifica. Non è insomma la partita dove devono arrivare i punti per la salvezza.
gil
La quarta giornata di ritorno della serie A1 femminile opporrà la Città di Cosenza Tubisider alla forte compagine della Mediterranea Imperia, partita in programma domani alle 14,30 in Liguria. Non sarà da questo genere di confronti che dovrà passare la salvezza della squadra allenata da Andrea Posterivo, trovandosi al cospetto di una compagine di vertice in lotta per il titolo, ma tali confronti dovranno servire a quel processo di crescita che sta caratterizzando il torneo della Città di Cosenza Tubisider. Nonostante, punti alla mano e soprattutto il divario tecnico fra le due formazioni, il pronostico sembra sia chiuso, la Città di Cosenza Tubisider saprà farsi valere, così come è successo nella gara di andata, dove fece vedere anche delle buone cose e mettendo a tratti in difficoltà la quotata avversaria. Il “setterosa” cosentino e compagne troverà gli stimoli giusti per offrire una prestazione all’altezza e comunque vada, uscire a testa alta dalla contesa. In settimana la Città di Cosenza Tubisider ha lavorato bene mettendo da parte la delusione per l’inopinata battuta d’arresto immeritata contro il Rapallo Pallanuoto, riflettendo su quegli errori e quelle ingenuità che hanno finito col compromettere il risultato finale, dopo una intera partita condotta in vantaggio fino a pochi minuti dalla conclusione. Alla luce di quanto visto fino a questo momento della stagione, la Città di Cosenza Tubisider ha da recriminare su qualche punto sperperato, in quelle partite perse di misura, ma nelle quali ha saputo tenere testa, pur da matricola, ad avversarie più esperte. L’obiettivo salvezza può e deve essere centrato, le occasioni per fare punti non mancheranno, l’importante è non sprecarle!

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it