Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Casertana: le pagelle

Cosenza-Casertana: le pagelle

Ravaglia non ha colpe sui gol. Buona mezzora dei silani grazie alla vena di un voglioso De Angelis. Calderini non incide quando viene gettato nella mischia. Male Zanini quando deve fermare Caccavallo.
tedeschi con casertanaTedeschi durante un calcio piazzato del Cosenza in area avversaria (foto mannarino)Si dividono la posta in palio Cosenza e Casertana. Come due amici che prima si affrontano per onorare l’impegno e poi capiscono che farsi male non conviene a nessuno. Ne esce una gara con quattro reti, qualche azione interessante ed un pareggio fischiato dai tifosi di casa ma non da quelli ospiti.
RAVAGLIA: VOTO 6,5. Inoperoso ed incolpevole sui gol. Magistrale parata su Caccavallo nella ripresa.
CIANCIO: VOTO 5,5. Spinge poco, a tratti. Bene all’inizio ma cala alla distanza subendo l’intraprendenza degli esterni ospiti.
BLONDETT: VOTO 5,5. Nella ripresa meglio quando il Cosenza passa alla difesa a cinque. Insieme a Ciancio non è esente da colpo sul gol di Mancino.
TEDESCHI: VOTO 5,5. Il gol di Cissè ce l’ha sulla coscienza. Non sembra in giornata di grazia.
MAGLI: VOTO 6. E’ l’unico che si salva e che prova ad affrontare petto all’infuori gli avversari.
CORSI: VOTO 6. Fa il suo senza infamia e senza lode. Nella ripresa prova la via della rete senza successo.
ARRIGONI: VOTO 6. Sfiora il gol in due occasioni. La prima mezzora bene, poi cala insieme alla squadra.
FORNITO: VOTO 5,5. Va vicino al gol nel primo tempo ma sbaglia diversi appoggi e non sembra in giornata.
STATELLA: VOTO 6,5. Pimpante nel primo tempo, cala nella ripresa.
CORI: VOTO 7. Assistman per la rete di De Angelis. Goleador ad inizio ripresa. Una gara di sostanza.
DE ANGELIS: VOTO 7,5. Indemoniato. Roselli lo rispolvera e lui ripaga con una rete flash. La sua sostituzione fa scuotere il capo ai tifosi.

ALL. ROSELLI: VOTO 5,5. Ancora una volta il suo Cosenza si accontenta. Probabilmente, con una classifica diversa, sarebbe comprensibile. Peccato che la graduatoria vede i silani ancora impelagati in zona play-out. Da spiegare la sostituzione di De Angelis. Bene la prima mezzora, poi quando gli avversari cambiano modulo i suoi sembrano andare in tilt.

ZANINI: VOTO 5. Soffre Caccavallo maledettamente.
CALDERINI: VOTO 5,5. Subentra a De Angelis ma non riesce a creare pericoli.
TORTOLANO: VOTO SV. Troppo poco in campo per essere giudicato.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it