Tutte 728×90
Tutte 728×90

De Angelis: “Io e Calderini insieme? Decide il mister ma…”

De Angelis: “Io e Calderini insieme? Decide il mister ma…”

L’attaccante in gol dichiara amore alla maglia: “Riusciremo a portare a casa una salvezza che oggi sembra difficile. E’ la cosa a cui tengo di più”. Il suo è il secondo gol stagionale in campionato.
esultanza de angelis con caserGianluca De Angelis realizza il gol del momentaneo 1-0 per il Cosenza (foto mannarino)
Un altro gol. Il sigillo del bomber Gianluca De Angelis che perà non è raggiunte. Avrebbe sperato che il suo gol potesse regalare i tre punti. E invece così non è stato al cospetto di una squadra coriacea come la Casertana. Così De Angelis. “Abbiamo fatto una buona gara. Siamo andati in vantaggio due volte ma ci siamo fatti raggiungere. Probabilmente è questo il più grande rammarico. Siamo in una posizione di classifica delicata e sappiamo che non possiamo commettere errori perché le giornate diminuiscono così come i punti che si possono conquistare”. Poi l’attaccante parla del presente e del futuro. “Io sono convinto di poter dare tanto a questa squadra e sono sicuro che, uniti, riusciremo a portare a casa una salvezza che oggi sembra difficile. E’ la cosa a cui tengo di più: salvarmi con la maglia del Cosenza”. Capitolo ballottaggio che da mesi è diventato un tormentone. “Io e Calderini insieme? Decide il mister ma per quanto mi riguarda anche cinque minuti cerco di dare sempre il massimo”. Infine uno sguardo al futuro con Pontedera e Catanzaro all’orizzonte. “Fosse per me giocherei entrambe le gare. Domenica però ci giochiamo tanto sia per la classifica che per un derby che è molto sentito da ambo le parti”. (Salvatore Mannarino)

Related posts