Nuoto

Pallanuoto F., niente da fare per il Cosenza ad Imperia

La squadra campione d’Italia batte 14-10 il Setterosa di Posterivo che spiega: “Sono ugualmente soddisfatto, la nostra è stata una prestazione di carattare. Adesso continuiamo a lavorare per la salvezza”.
tiro della sette

Contro la squadra Campione d’Italia, nonostante la sconfitta, la Città di Cosenza ha fatto un “figurone” uscendo a testa alta dall’impari confronto. La Mediterranea Imperia in virtù della forza e dell’esperienza ha centrato la vittoria per 14-10, ma ha dovuto sudare contro la matricola cosentina, che giocando come chi nulla aveva da perdere si è potuta esprimere con tranquillità mettendo sovente in scacco la squadra ligure e dimostrando che con questa voglia e questa determinazione il traguardo salvezza potrà essere raggiunto. Onore al merito alla Città di Cosenza Tubisider. Soddisfatto il tecnico cosentino a fine gara. ” Abbiamo offerto una prestazione di carattere contro le campionesse d’Italia, facendo delle cose egregie, ma è chiaro che dobbiamo continuare a lavorare”.

Mediterranea Imperia – Città di Cosenza Tubisider 14-10
(3-1,3-1,5-4,3-4)
Mediterranea Imperia: Gorlero, Ralat Nazario (1), Borriello, Gamberini, Stieber (3), Casanova (3), Pomeri (2), Motta S., Emmolo (5), Bencardino, Drocco, Amoretti, Solaini. Allenatore: Marco Capanna.
Città di Cosenza Tubisider: Nigro, Citino (2), Gallo, De Mari, Vitaliti (2), Gil Sorli (3), Nicolai (1), Arancini (2) Zaffina, Motta R. Allenatore: Andrea Posterivo.
Arbitri: Collantoni e Ruscica.
Note: Motta S. (Mediterranea Imperia), Motta R.(Città di Cosenza Tubisder) uscite limiti falli. 11 falli a favore Mediterranea Imperia, 11 falli a favore Città di Cosenza Tubisider.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina