Cosenza Calcio

Roselli: “Non sarà una partita come le altre e De Angelis sarà il capitano”

Il tecnico rossoblù in sala stampa spiega: “Dal mio arrivo a Cosenza non si parla che del match col Catanzaro, ma con l’avvicinarsi dell’incontro ho capito davvero cosa significa per entrambe le piazze. Daremo il massimo”.
roselli indicazioni
Giorgio Roselli è al suo primo Catanzaro-Cosenza della carriera. “Da quando sono arrivato c’è una grande attesa. Più ci avvicinavamo alla partita e più abbiamo capito che non si tratta una gara normale. Speriamo di trarre il massimo dalla sfida del Ceravolo. Io che ho vissuto derby infuocati, con odio incredibile tra le parti,  posso affermare che sia a Cosenza che a Catanzaro la rivalità è qualcosa di incredibile”. In conferenza stampa, Roselli è stato incalzato sull’importanza del derby in scena domani al “Ceravolo”. “La rivalità col Catanzaro – ha detto il tecnico di Montone – si sente tutto l’anno ma in prossimità del derby la pressione è aumentata. Scenderemo in campo per dare il massimo. Puntiamo a un risultato positivo. Vogliamo fare un regalo ai nostri tifosi perché sono eccezionali”. Il tecnico ha riscontrato buone sensazioni in settimana. “Nonostante la stanchezza dovuta all’impegno infrasettimanale di Coppa Italia con il Pontedera (ndr, ha deciso Criaco, ritorno a Pontedera mercoledì 25), credo che in questo caso conti molto l’elemento psicologico. I ragazzi sono carichi e dopo la chiusura del mercato ho riscoperto una squadra compatta. E’ importante che la squadra resti unita e i giocatori si aiutino reciprocamente”. Poi il tecnico carica De Angelis. L’attaccante campano sta bene e sta guadagnando posizioni anche nelle gerarchie dell’allenatore umbro. “L’unico leader è Gianluca De Angelis, ma purtroppo non abbiamo potuto contare a lungo su di lui per i problemi fisici. Domani indosserà la fascia di capitano”. Il tecnico difende a spada tratta la sua squadra. “Non abbiamo sempre fatto delle grandi partite ma il Cosenza ha sempre avuto un atteggiamento soddisfacente in campo. Soprattutto se consideriamo la posizione di classifica di qualche mese fa. Abbiamo sbagliato il primo tempo contro la Lupa Roma e mi sento responsabile. Non ci dimentichiamo però che la squadra è completamente diversa rispetto alla scorsa stagione”. Roselli tiene in considerazione tutti gli elementi della rosa. “Le mie scelte dipendono anche dalle caratteristiche degli avversari ma ho un undici in testa”. Poi un appunto sul Catanzaro. “Hanno cambiato molto durante la finestra di calciomercato. Una rivoluzione che ha giovato alla squadra perché ho notato una formazione più competitiva e motivata. Sarà una sfida equilibrata. So quanto conti per la piazza questa sfida. Una vittoria a Catanzaro sarebbe determinante a livello psicologico. Ho visto i messaggi circolati su Cosenza Channel in questi giorni e realizzati dagli ex calciatori, il Cosenza è rimasto nel cuore di tutti”. (Luca Sini)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina