Cosenza Calcio

Lega Pro – girone C: il punto dopo la venticinquesima giornata

Tutti i tabellini. In vetta non cambia nulla con i successi di Benevento e Salernitana, in coda invece perdono Cosenza, Messina e Melfi e Lupa Roma. La Reggina ferma la Juve Stabia, Vigor Lamezia ok.
CZ-CS2De Angelis e Stetella in pressione su Rigione nel primo tempo (foto mannarino)
Nel girone C non cambia nulla al vertice con i successi di Benevento e Salernitana, sempre separate da due punti: i giallorossi di Brini passano a Martina grazie al bomber Eusepi (1-0), mostrando cinismo, cosi’ come gli uomini di Menichini che a Melfi vincono grazie all’l’1-2 firmato da Negro e Trevisan. La Juve Stabia non va oltre il pari a reti bianche al “Granillo” contro uan Reggina sempre piu’ in fase ascendente (5 punti nelle ultime tre partite) e viene raggiunta al terzo posto da Casertana e Lecce. la squadra di Sasa’ Campilongo fa un solo boccone al “Pinto” del Messina (3-1), sempre in zona pericolo, mentre il Lecce targato Bollini vince anche sul terreno della paganese (2-0). Il Foggia viene fermato allo “Zaccheria” dal Vigor Lamezia sullo 0-0, mentre il Matera di Gaetano Auteri torna a vincere in casa della Lupa Roma (2-0), alla seconda sconfitta consecutiva. Il Catanzaro fa suo il derby tutto calabrese al “Ceravolo” superando il Cosenza grazie a un gol di Bernardo; terzo successo di fila per la squadra di Sanderra. In coda importante successo per l’Aversa Normanna che fa suo il derby di Ischia (2-1) e riduce le distanze dai cugini. Il Barletta ottiene a Torre Annunziata contro il Savoia il successo (1-0) e l’undicesimo risultato utile. Ecco tutti i tabellini.

FOGGIA-VIGOR LAMEZIA 0-0
FOGGIA (4-3-3): Narciso 7; Bencivenga 6 (38′ st Barraco sv), D’Angelo 6, Gigliotti 6, Agostinone 6.5; Agnelli 5.5, Minotti 5.5, Quinto 6; Bollino 5.5 (9′ st Leonetti 5.5), Cavallaro 5 (28′ st Sainz-Maza sv), Sarno 5. In panchina: Micale, D’Allocco, Grea, Sicurella. Allenatore: De Zerbi 5.5.
VIGOR LAMEZIA (4-4-2): Forte 7; Spirito 6, Rapisarda 6, Gattari 6.5, Malerba 6 (42′ st Di Marco sv); Puccio 6, Improta 6 (45′ st De Giorgi sv), Scarsella 6.5, Papa 5.5 (12′ st Kostadinovic); Held 6.5, Montella 6. In panchina: Mercuri, Battaglia, Voltasio, Catalano. Allenatore: Erra 7.
ARBITRO: Colarossi di Roma 6.
NOTE: pomeriggio soleggiato, terreno in pessime condizioni. Spettatori 5000 circa. Ammoniti: Gigliotti, Improta, Minotti. Angoli: 9-3. Recupero: 0′, 3′.

ISCHIA-AVERSA NORMANNA 1-2
ISCHIA (4-2-3-1): Ioime 6; Bruno 5, Caso 5, Sirignano 5, Bassini 5 (18′ st Tomicic 5); Verachi 5 (38′ st Iannascoli sv), Chiavazzo 5; Alvino 5, Schetter 6.5 Armeno 5; Infantino 6.5. In panchina: Mennella, Formato, Finizio, Abbracciante, Fumana. Allenatore: Maurizi 5
AVERSA NORMANNA (4-3-3): Lagomarsini 6; Balzano 6.5, Magliocchetti 5, Cossentino 6.5 (1′ st Esposito 6), Amelio 7; Catinali 6, Geroni 6, Capua 7 (26′ st Castellano 6); Mangiacasale 7, Sassano 6.5 (6′ st Moscaro 6), De Vena 6.5. In panchina: Despucches, Petricciuolo, Giannusa, Persone’. Allenatore: Marra 7
ARBITRO: Pagliardini di Arezzo 5
RETI: 17’pt De Vena, 29′ st Infantino (rig), 41′ st Amelio
NOTE: Giornata di sole, ma terreno pesante. Spettatori 1000 circa (20 ospiti). Ammoniti: Ioime, Chiavazzo, Capua, Cossentino, Verachi, Magliocchetti, Castellano. Angoli 3-2 per l’Aversa. Recupero: 0′; 4.

MARTINA-BENEVENTO 0-1
MARTINA (4-4-2): Bleve 6.5; De Giorgi 6, Fabiano 5, Samnick 5, Patti 5; Pepe 5.5, De Lucia 6, Bucolo 6, Memolla 5.5 (38′ st Leto sv); Montalto 6, Pivkovski 5 (13′ st Caruso 5.5). In panchina: Modesti, Brunetti, Kalombo, Diop, Calvetti. Allenatore: Ciullo 5.5
BENEVENTO (4-4-2): Pane 6.5; Pezzi 6.5, Lucioni 6, Scognamiglio 7, Som 6; Alfageme 6, Vitiello 6, D’Agostino 6.5 (42′ st Agyei sv), Campagnacci 6.5; Mazzeo 6.5 (34′ st Marotta sv), Eusepi 7 (28′ st Padella 6). In panchina: Piscitelli, Celjak, D’Angelo. Allenatore: Brini 6.5
ARBITRO: Paolini di Ascoli Piceno 6
RETI: 5′ st Eusepi
NOTE: Giornata soleggiata terreno in buone condizioni. Spettatori 1000 (300 ospiti). Ammoniti Fabiano, Patti, De Lucia, Som, Alfageme, Vitiello. Angoli 6-4. Recupero: 0′; 4′

MELFI-SALERNITANA 0-2
MELFI (4-3-1-2): Perina 6.5; Guerriera 6, Dermaku 6, Colella 6, Di Mercurio 5.5; Agnello 6.5, Tundo 6 (36′ st Luparini sv), Fella 6 (16′ st Cicerelli 6); Tortori 6.5; Falomi 5.5 (39′ st Nappello sv), Caturano 6.5. In panchina: Gagliardini, Annoni, Giacomarro, Di Filippo. Allenatore: Bitetto 6.
SALERNITANA (4-3-3): Gori 6.5; Colombo 6, Lanzaro 6, Trevisan 6.5, Bocchetti 6; Nalini 6.5, Pestrin 6.5 (16′ st Bovo 6), Favasuli 6; Negro 6.5 (14′ st Gabionetta 6.5), Moro 6.5, Mendicino 6 (40′ st Cristea sv). In panchina: Russo, Tuia, Franco, Perrulli. Allenatore: Menichini 6.
ARBITRO: Pelagatti di Arezzo 5.5
RETI: 20′ pt Negro, 25′ pt Trevisan.
NOTE: spettatori oltre 2000 di cui 700 ospiti. Ammoniti: Fella, Caturano, Lanzaro, Gabionetta, Tortori; Angoli: 6-5 per la Salernitana. Recupero: 1′; 6′.

SAVOIA-BARLETTA 0-1
SAVOIA (3-4-3): Gragnaniello 5.5; Riccio 5, Checcucci 5.5, Sirigu 5; Verruschi 5, Sanseverino 6, Saric 5.5, Mercadante 5 (24′ st Pizzutelli 5); Scarpa 5.5, Ferrante sv (20′ pt Leonetti 5.5, 45′ st Vosnakidis sv), Partipilo 5.5. In panchina: Volturo, Sevieri, Bollini, D’Appolonia. Allenatore: Papagni 5.5
BARLETTA (4-3-3): Liverani 6; Meola 6, Cortellini 7, Zammuto 6.5, Regno 6; Branzani 6 (33′ st Palazzolo sv), Quadri 6.5, Legras 6; Danti 6, Fall 7 (40′ st Ingretolli sv), Turchetta 6 (29′ st Guardo 6). In panchina: De Martino, Kiakis, Core, Rizzitelli. Allenatore: Sesia 7
ARBITRO: Viotti di Tivoli 6
RETI: 34′ st Fall
NOTE: Giornata soleggiata e terreno in buone condizioni. Spettatori 1300 circa (30 ospiti). Ammoniti Cortellini, Legras, Verruschi, Danti, Guarco, Leonetti. Angoli 5-3 per il Barletta. Recupero: 2′; 5′.

PAGANESE-LECCE 0-2
PAGANESE (4-4-2): Marruocco 6; Vinci 6, Tartaglia 5.5 (42′ st Santaniello sv), Moracci 5, Donida 5.5; Calamai 6, Bergamini 6 (34′ st Biasci sv), Malaccari 6; Aurelio 5.5, Girardi 5.5, Longo 5 (17′ st Russini 6). In panchina: Casadei, Perna, Baccolo, Djobo. Allenatore: Sottil 6.5
LECCE (4-3-3): Caglioni 6.5; Mannini 6 (41′ st Di Chiara 6.5), Diniz 6.5, Abruzzese 6.5, Lopez 6; Papini 6.5, Salvi 7, Sacilotto 6; Herrera 5.5 (7′ st Embalo 6.5) Moscardelli 6.5 Gustavo 5.5 (15′ st Lepore 6). In panchina: Scuffia, Beduschi, Bogliacino, Filipe Gomes. Allenatore: Bollini 6.5
ARBITRO: Mancini di Fermo 6
RETI: 12′ pt Salvi, 44′ st Di Chiara
NOTE: Serata fresca, terreno in discrete condizioni, temperatura sui 10°. Spettatori 800 circa con piccola rappresentanza ospite. Ammoniti: Vinci, Papini, Moracci, Sacilotto, Lopez. Angoli: 4-4. Recupero: 2′, 6′.

CASERTANA-MESSINA 3-1
CASERTANA (4-2-4): Fumagalli 6.5; D’Alterio 6 (21′ st Antonazzo 6), Idda 6, Mattera 6, Tito 6.5; Marano sv (18′ pt Carrus 6), Rajcic 7.5; Caccavallo 7, Cisse’ 6.5 (33′ st De Marco sv), Diakite 6.5, Mancino 7. In panchina: D’Agostino, Rainone, Cunzi, Ricciardo. Allenatore: Campilongo 7.
MESSINA (3-5-2): Iuliano 7; Altobello 6, Stefani 5.5, Silvestri 5.5 (26′ st Corona 6); Cane 6, Mancini 6, Izzillo 5, Bortoli 5.5, Rullo 5.5; De Paula 5.5 (26′ st Orlando 6.5), Ciciretti 5 (14′ st Damonte 6). In panchina: Berardi, Donnarumma, Bonanno, Spiridonovic. Allenatore: Grassadonia 5.5.
ARBITRO: Giuia di Pisa 6.
RETI: 21′ pt Mancino; 43′ st Caccavallo, 44′ st Orlando, 46′ st Caccavallo.
NOTE: spettatori 2.000 circa. Espulso: Izzillo, al 10′ st, per somma di ammonizioni. Allontanato il tecnico Grassadonia, al 33′ st, per proteste. Ammoniti: Mancini, Corona, Rullo. Angoli: 10-4 per la Casertana. Recupero: 3′; 3′.

LUPA ROMA-MATERA 0-2
LUPA ROMA (3-5-1-1): Santi 6; Martorelli 6, Cascone 5.5, Conson 6 (23′ st Curcio 6); Bariti 6.5, Cerrai 6 (32′ st Tajrol 6), Capodaglio 6, Raffaello 5.5, Celli 5.5; Margarita 6 (18′ st Leccese 5.5); Tulli 6. In panchina: Di Mario, Pasqualoni, Frabotta, Ferrari. Allenatore: Cucciari 5.5.
MATERA (3-4-3): Bifulco 7; D’Aiello 6, De Franco 5.5, Faisca 6; Ferretti 6, Coletti 6.5, Iannini 6.5, Mazzarani 6; Carretta 7 (36′ st Di Noia sv), Madonia 6.5, Letizia 5.5 (13′ st Diop 6). In panchina: Russo, Pagliarini, Bernardi, Flores, Ashong. Allenatore: Auteri 6.5.
ARBITRO: Illuzzi di Molfetta 6.
RETI: 2′ pt Carretta; 49′ st Madonia.
NOTE: spettatori 500 circa. Ammoniti: Conson, Tulli, D’Aiello, Faisca, Diop. Angoli: 8-4 per il Matera. Recupero: 2′; 5′.

REGGINA-JUVE STABIA 0-0
REGGINA (4-1-4-1): Belardi 6 (21′ st Kovacsik 5.5); Di Lorenzo 6.5, Cirillo 6.5, Aronica 6.5, Benedetti 6; Zibert 6.5; Gallozzi 6.5 (32′ st Ungaro sv), Armellino 7, Maimone 6, Masini 6.5; Balistreri 6.5 (35′ st Viola 6). In panchina: Camilleri, Louzada, Mazzone, Salandria. Allenatore: Alberti 6.5.
JUVE STABIA (4-3-3): Pisseri 6; Cancellotti 5, Polak 6, Migliorini 6, Contessa 5.5; Jidayi 6, La Camera 6.5 (33′ st Gammone sv), Bombagi 5 (18′ st Burrai 6); Nicastro 5.5, Di Carmine 5.5, Carrozza 5 (20′ st Ripa 5.5). In panchina: Santurro, Romeo, Liotti, Caserta. Allenatore: Pancaro 5.5.
ARBITRO: Lacagnina di Caltanissetta 5.5.
NOTE: giornata soleggiata; terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori 2.600 circa. Espulso: Cancellotti, al 42′ st, per somma di ammonizioni. Ammoniti: Cirillo, Armellino, Masini. Angoli: 7-2 per la Reggina. Recupero: 1′; 5′.
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina