Cosenza Berretti

Berretti: pirotecnico 5-5 tra Matera e Cosenza

Match scoppiettante in Lucania dove per i rossoblù di Sarcinella sono andati a segno Arlia, Chiappetta, Falbo e Reda con una doppietta. Per i padroni di casa da segnalare la tripletta del bomber Colapietro.
formazione berretti
Finisce con un risultato che non è facile leggere a margine di una partita di calcio, ma Matera-Cosenza del torneo Berretti è finita con il punteggio di 5-5. Un match scoppiettante, pirotecnico che ha messo in mostra due attacchi molto prolifici, ma anche due difese da censurare assolutamente, così come la direzione dell’arbitro (di Matera) che ha scontentato entrambe le formazioni. CRONACA. Sarcinella non ha con sé Novello e Chidichimo che sabato Roselli ha portato in distinta in prima squadra e che probabilmente mercoledì sera lancerà nella mischia per la semifinale di ritorno di Coppa Italia Lega Pro a Pontedera. A passare è subito il Cosenza con Arlia che è lesto ad approfittare di un assist di un compagno. Nemmeno il tempo di assaporare il vantaggio che il bomber di casa Colapietro ristabilisce la parità. Il match è vibrante e Chiappetta riporta nuovamente in vantaggio i Lupacchiotti con una bella rete a margine di un’intuizione personale. Il nuovo pareggio è dietro l’angolo ed è ancora Colapietro a realizzarlo approfittando di una dormita collettiva della retroguardia silana. Stesso copione per il 2-3 e il 3-3: sempre Colapietro risponde a Falbo. Nella ripresa altra musica. Reda trova immediatamente il 4-3 e quando Pignalosa estrae il cartellino rosso per Colaianni il più sembra fatto. Invece non è così, anzi. Prima Arlia si becca il secondo giallo e commette rigore (trasformato da D’Angelo per il 4-4, ndr), poi addirittura Fiorentino capovolge completamente il risultato al 17′. Il Cosenza, sotto di una rete dopo aver fatto la voce grossa si getta in avanti e trova il clamoroso 5-5 con Reda, autore così di una pregevole doppietta. (co. ch.)

Il tabellino:
MATERA: Barone, Donvito, Colaianni, Salcone, Pastore (1′ st Marinella), BrunO, Costantiello (32′ st Labarile), D’Angelo, Fiorentino (10′ st Collocola), Petitti Colapietro. A disp: Lella, Scalia, Adamo, Sciacoviello. All.: Sportelli
COSENZA: Puterio, Bilotta, De Rose, Canonaco, Aloisi, Arlia, Reda, Falbo, Chiappetta, Costabile (21′ st Trombino), Nigro (32′ st Fabbricatore). A disp.: Calderaro, Cristofaro, Pisani, Sidoti, Principe. All.: Sarcinella
ARBITRO: Pignalosa di Matera
MARCATORI: 16′ pt Arlia (C), 18′ pt, 40′ pt, 46′ pt Colapietro (M), 23′ pt Chiappetta (C), 44′ pt Falbo, 6′ st, 28′ st Reda (C), 14′ D’Angelo (M, rig.), 17′ st Fiorentino (M)
NOTE: Espulso al 10′ st Colaianni (M) per fallo da ultimo uomo, 12′ st Arlia (C) per doppia ammonizione
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina