Nuoto

Pallanuoto M., la Tubisider cade anche col Modugno

Il Settebello di Manna viene sconfitto per 9-6, ma gioca bene soltanto il primo e il quarto tempo. Nel secondo la squadra rossoblù ha registrato un parziale di 0-4 che ha segnato l’incontro.
tiro tubisider
Ancora una sconfitta per la Tubisider Cosenza nel campionato maschile di serie B. La formazione cosentina non è riuscita a superare indenne la trasferta in terra pugliese contro il G.P. Modugno che si è imposto per 9-6. Eppure le premesse per fare bene c’erano tutte dopo il primo parziale chiuso sul 3-3 e invece il crollo nella seconda frazione di gioco, risultato determinante ai fini del risultato finale, con la squadra di casa che rifilava un secco 4-0 alla compagine cosentina. La terza frazione consentiva al G.P Modugno di allungare il proprio vantaggio, con la Tubisider Cosenza incapace di reagire. Solo nel quarto e ultimo tempo Chiappetta e compagni si scuotevano, reagendo, aggiudicandoselo per 3-1 e limitando il passivo. Dopo sette giornate nulla è compromesso, il campionato è ancora lunghissimo, ma per la Tubisider Cosenza ci sarà da lavorare e tanto, per crescere, migliorare e raggiungere l’obiettivo salvezza. Nell’ambiente rossoblù, infatti, c’è la consapevolezza di avere a disposizione i mezzi giusti per portare a casa un risultato che garantirebbe alla società presieduta dal patron Giancarlo Manna di continuare a sfornare talenti su talenti in uno dei tornei più prestigiosi della pallanuoto. Il tempo per riscattarsi c’è tutto.

Il tabellino
MODUGNO-TUBISIDER 9-6
(3-3, 4-0, 1-0, 1-3)
G.P. Modugno: Loseto, Casieri, Pascazio, Ficarelli, Diegone(2), Longo, Colucci(1), Gregorio(2), Caringella(2), De Luce(1), Corallo, Barresi(1), Colianni. Allenatore: Francesco Carbonara.
Tubisider Cosenza: Guaglianone An., Mascaro, Ponte(1), Chiappetta(1), Manna, Bartolomeo, Barranco(4), Cavalcanti M., Guaglianone Al., Fasanella, Amato, Cavalcanti O., Martire. Allenatore: Francesco Manna.
Arbitro: signor Lanza di Pescara.
Note: Casieri(G.P. Modugno) espulso; Cavalcanti M.(Tubisider Cosenza) fuori per limite falli.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina