Tutte 728×90
Tutte 728×90

Continua la maledizione per il Cosenza: problemi anche per Ciancio

Continua la maledizione per il Cosenza: problemi anche per Ciancio

Il terzino salterà la trasferta di Coppa Italia a Pontedera ed è in forte dubbio per Pagani. La squadra stamattina si è divisa: metà ha lavorato al Marca, mentre chi ha vinto il derby è rimasto in palestra al San Vito.
ciancio coppa rcIl terzino dei Lupi Ciancio. Anche lui ha accusato problemi fisici (foto mannarino)Allenamento sul sintetico del Marca questa mattina per i calciatori rossoblù che non hanno partecipato al match di sabato contro la Reggina. A loro si è aggiunto pure Carrieri, ansioso di trovare la forma migliore dopo essere stato  ai margini della prima squadra per tanto tempo. Sebbene l’organico dei Lupi sia decimato, saranno certamente loro a scendere in campo mercoledì sera a Pontedera per il return-match della semifinale di Coppa Italia contro i toscani. I protagonisti del derby, invece, hanno svolto un lavoro atletico in palestra al San Vito. Ci sono da valutare le condizioni di Magli e Ciancio che già dopo la partita aveva lamentato i soliti problemi al ginocchio con i quali ormai convive da diverse settimane. I medici hanno riscontrato un’infiammazione che lo terrà a riposo per qualche giorno e lo pone già da ora in forte dubbio per domenica. Anche Tedeschi sarà seguito passo passo, ma non partirà mercoledì mattina col resto dei compagni e potrebbe saltare anche la gara di Pagani. Fermi ai box i soliti noti: per Blondett, Zanini e Sperotto bisognerà aspettare. L’idea di Roselli è di affidarsi a Saracco tra i pali, di gettare subito nella mischia Serpieri, magari da terzino per capire che contributo possa dare anche sull’out destro, e di rispolverare in mediana Fornito e Tortolano. In attacco giocheranno Cori, squalificato in campionato per altri cinque turni in attesa dell’esito del ricorso, e Calderini. Si sono aggregati sei baby della Berretti: uno o due esordiranno dal primo minuto.
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts