Tutte 728×90
Tutte 728×90

Lega Pro – girone C: il punto dopo la ventiseiesima giornata

Lega Pro – girone C: il punto dopo la ventiseiesima giornata

Ecco tutti i tabellini. Il Benevento allunga in testa alla classifica, mentre in coda l’Aversa (Mosciaro-gol col Catanzaro) si avvicina alla Reggina. Finisce in parità lo scontro diretto tra Vigor e Martina.
cs-reggina golLa palla entra in rete per il vantaggio del Cosenza sulla Reggina (foto mannarino)
La Salernitana frena e il Benevento vola a +4. Nonostante le fiammate di Favasuli e Mendicino, i granata vengono fermati dal Foggia di Iemmello (doppietta) all’ Arechi per 2-2 e così il Benevento, alla terza vittoria di fila, non si lascia scappare l’ occasione: 2-1 al Melfi. Non è stato tutto semplice però per la capolista, che acciuffa i tre punti solo allo scadere grazie al 15esimo gol stagionale di Eusepi, dopo che Pinna aveva annullato il vantaggio di Campagnacci. Prosegue il buon momento della Juve Stabia, che si prende provvisoriamente il terzo posto solitario (le Vespe possono essere riagganciate dal Lecce, impegnato stasera nel posticipo con il Messina) grazie al 2-0 sulla Paganese firmato da Jidayi e Di Carmine. Si stacca la Casertana, abbattuta a Matera da due gol in tre minuti (42′ e 45′) di Iannini. Trasferta da dimenticare per il Catanzaro, battuto per 3-0 dal fanalino di coda Aversa con la doppietta di Mangiacasale e il gol di Manolo Mosciaro che ha mimato il volo dell’Aquila giallorossa prima di essere “abbattuto” da un compagno. Dopo due ko di fila, torna a vincere la Lupa Roma, che espugna Barletta con le reti di Raffaello e Del Sorbo. In parità (1-1) Vigor Lamezia-Martina. Per quanto riguarda la lotta salvezza, detto dell’ Aversa, una doppietta di Infantino lancia l’ Ischia a spese del Savoia mentre va al Cosenza il derby calabrese contro la Reggina: 2-0, a bersaglio De Angelis e Caccetta. Ecco tutti i tabellini.

AVERSA NORMANNA-CATANZARO 3-0
AVERSA (4-3-3): Lagomarsini 6; Balzano 6.5 Magliocchetti 6.5,Cossentino 6.5, Amelio 6.5; Catinali 7, Geroni 7, Capua 6,5; Mangiacasale 8 (45′ st Scognamillo sv), De Vena 6.5 (17′ st Sassano 6), Mosciaro 7 (33′ st Persone’ sv). In panchina: Despucches, Esposito, Giannusa, Giannattasio. Allenatore: Marra 8
CATANZARO (4-3-3): Bindi 5; Dafara 5, Rigione 5, Ghosheh 5, Squillace 4.5; Mounard 5, Giampa’ 6, Zappacosta 6 (7′ st Russotto 6), Mancuso 5 (29′ st Sarr 5), Bernardo 5 (29′ st Caputa 5), Razzitti 5.5. In panchina: Migani, Calvanese, Orchi, Ilari. Allenatore: Sanderra 5
ARBITRO: Fiorini di Frosinone 6
RETI: 2′ pt Mangiacasale, 7′ pt Mosciaro, 24′ st Mangiacasale
NOTE: Terreno reso pesante dalla pioggia e campo al limite della praticabilita’. Spettatori 600 circa (50 ospiti). Ammoniti Magliocchetti, Sassano, Daffara, Mounard, Angoli 6-3. Recupero pt
1′ st 4′.

VIGOR LAMEZIA-MARTINA FRANCA 1-1
VIGOR LAMEZIA (4-3-3): Forte 6; Spirito 6, Rapisarda 6, Gattari 6, Malerba 6; Papa 6, Battaglia 6 (35′ st Voltasio sv), Scarsella 5.5; Montella 6.5 (46′ st Di Marco sv), Held 5.5 (24′ st Catalano sv), Improta 6.
In panchina: Mercuri, Kostadinovic, Rossini, Maglia. Allenatore: Erra 6.
MARTINA FRANCA (4-3-3): Bleve 6; De Giorgi 6, Fabiano 6, Patti 6, Memolla 6; Diop 6, Bucolo 6, Tomi 5; Arcidiacono 5.5, Montalto 5.5, Pepe 6 (37′ st Caruso sv).
In panchina: Modesti, Samnick, Kalombo, Calvetti, Leto, Pilvovski. Allenatore: Ciullo 6.
ARBITRO: Formato di Benevento 6.
RETI: 8′ pt Pepe, 11′ pt Montella.
NOTE: terreno di gioco pesante; giornata fredda e piovosa a tratti. Spettatori 900 circa. Ammoniti: De Giorgi, Diop, Malerba. Angoli 2-2. Recupero: 0′; 3′.

SALERNITANA-FOGGIA 2-2
SALERNITANA (4-3-3): Gori 6 (25′ pt Russo 6); Colombo 6, Lanzaro 5, Trevisan 4.5, Bocchetti 5; Bovo 5 (12′ st Mendicino 7), Moro 6 (46′ st Tuia sv), Favasuli 6.5; Nalini 6, Calil 5, Gabionetta 5.5. A disp: Franco, Tagliavacche, Perrulli, Cristea. All: Menichini 5
FOGGIA (4-3-3): Narciso 6; Bencivenga 6 (27′ st Grea 6), Potenza 6, Gigliotti 5,5, Agostinone 5,5; Agnelli 6,5, Quinto 6, Minotti 6,5 (35′ st Barraco 6); Sarno 7, Iemmello 8, Cavallaro 6 (21′ st Sainz-Maza 5).. A disp: Micale, D’Angelo, D’Allocco, Leonetti. All: De Zerbi 7
ARIBTRO: Caso di Verona (Benedettino/Sechi)
RETI: 38′ pt e 35′ st Iemmello (F), 16′ st Favasuli, 31′ st Mendicino (S).
NOTE: Spettatori totali: 9465. Espulso al 49’st Gigliotti (F) per doppia ammonizione. Ammoniti: Cavallaro, Quinto, Agostinone, Gigliotti, Minotti, Grea (F), Trevisan (S). Angoli: 3-4. Recuperi: 2′ pt; 3′ st

BARLETTA-LUPA ROMA 0-2
BARLETTA (4-3-3): Liverani 6; Meola 5.5, Stendardo 5.5, Radi 5, Cortellini 6; Branzani 5.5 (12′ st Ingretolli 5.5), Quadri 5.5, Legras 6; Venitucci 5.5, Fall 5.5 (32′ st Zammuto sv), Danti 5.5 (26′ st Turchetta 5.5). In panchina: De Martino, Regno, Giannarelli, Palazzolo. Allenatore: Sesia 5.5
LUPA ROMA (4-3-2-1): Rossi 6.5; Frabotta 6.5, Conson 6.5 (22′ st Pasqualoni 6), Martorelli 6.5, Curcio 6; Raffaello 7, Capodoglio 7, Cerrai 6.5; Bariti 6.5 (45′ st Tulli sv), Margarita 6.5 (38′ st Faccini sv); Del Sorbo 6.5. In panchina: Santi, D’ Andrea, Santarelli, Mastropietro. Allenatore: Cucciari 6.5
ARBITRO: Perotti di Legnano 5.5
RETI: 22′ pt Raffaello, 26′ st Del Sorbo
NOTE: Spetttori: 2000 circa. Espulsio al 28′ st Radi per somma di ammonizioni. Ammoniti: Fall. Frabotta, Quadri, Legras. Tulli. Angoli: 7-1 per il Barletta. Recupero: 0′, 5′

BENEVENTO-MELFI 2-1
BENEVENTO (4-4-2): Pane 6; Pezzi 6.5, Scognamiglio 6, Lucioni 6, Som 6; Alfageme 5.5 (39′ st Celjak sv), Vitiello 6 (27′ st Agyei 6), D’ Agostino 5.5, Campagnacci 7; Eusepi 7, Marotta 5.5 (1′ st Mazzeo 6). In panchina. Piscitelli, Padella, D’ Angelo, Djiby.
Allenatore: Brini 6.
MELFI (4-3-1-2): Perina 6.5; Di Mercurio 6, Colella 6.5, Dermaku 6 (35′ st Di Filippo sv), Pinna 7; Giacomarro 5.5, Spezzani 6, Agnello 5.5; Gallo 6 (14′ st Annoni 5.5), Tortori 6, Caturano 6. In panchina: Gagliardini, Tundo, Cicerelli, Luparini, Nappello.
ARBITRO: Balice di Termolo 4
RETI: 13′ pt Campagnacci, 19′ pt Pinna, 44′ st Eusepi
NOTE: Terreno in buone condizioni. Spettatori circa 4000. Ammoniti: Alfageme, Scognamiglio, Giacomarro, Vitiello, Caturano, Tortori. Angoli: 9-4. Recupero: 1′, 3′

ISCHIA-SAVOIA 2-0
ISCHIA (3-5-2): Mennella 6.5; Impagliazzo 6.5, Sirignano 6.5, Formato 6.5; Bruno 6, Finizio 6, Gerevini 6.5, Chiavazzo 6, Armeno 6; Schetter 6 (26′ st Alvino 6.5), Infantino 8 (49′ st Fumana sv). In panchina: Giordano, Caso, Iannascoli, Bulevardi, Tomicic. Allenatore: Maurizi 7
SAVOIA ( 3-4-3): Gragnaniello 5.5; Vosnakidis 5, Sirigu 5, Checcucci 5.5 (16′ st Boilini 5); Mercadante 5, Riccio 5, Saric 5, Sanseverino 5 (25′ st D’ Appollonia 5); Partipilo 5.5, Leonetti 5, Scarpa 5. In panchina: Volturo, Crecco, Panariello, Giordani, Sevieri. Allenatore: Papagni 5
ARBITRO: Cifelli di Campobasso 6.5
RETI: 15′ pt e 37′ st Infantino
NOTE: Giornata nuvolosa, terreno in pessime condizioni. Spettatori 900 circa (100 ospiti). Allontanto al 37′ st il tecnico Maurizi per proteste. Ammoniti Bruno, Infantino, Sanseverino, Leonetti, Checcucci, Partipilo. Angoli 2-1. Recupero: 0′, 5′

JUVE STABIA-PAGANESE 2-1
JUVE STABIA (4-3-3): Pisseri 6; Romeo 6, Polak 6, Migliorini 6.5, Contessa 6; La Camera 5.5, Burrai 6.5 (22′ st Caserta 6), Jidayi 6.5; Nicastro 5.5 (17′ st Lepiller 5.5), Di Carmine 5.5, Carrozza 6 (42′ st Gammone sv). In panchina: Santurro, Liotti, Bombagi, Ripa. Allenatore: Pancaro 5.5.
PAGANESE (4-2-3-1): Marruocco 6, Vinci 5.5, Tartagli 6, Perna 5.5, Donida 6; Malaccari 6, Baccolo 5.5 (25′ st Biasci 6); Calamai 5.5 (43′ st Franco sv); Aurelio 7, Russini 5.5 (21′ st Longo 5.5); Girardi 6. In panchina: Casadei, Djibo, Bolzan, Bergamini. Allenatore: Sottil 6.5.
ARBITRO: Baroni di Firenze 6
RETI: 9′ pt Jidayi, 20′ st Di Carmine.
NOTE: spettatori 1166, incasso euro 10990,00. Ammoniti Burrai, Baccolo, Penna, Donida. Angoli 2-2. Recupero: 1′, 3′.

MATERA-CASERTANA 2-1
MATERA (3-4-3): Bifulco 6; Faisca 6.5, De Franco 6.5, Mucciante 7; Ferretti 6.5, Coletti 6.5, Iannini 7.5, Di Noia 6.5 (39′ st D’ Aiello 6); Carretta 6, Letizia 6 (43′ st Bernardi sv), Madonia 6 (17′ st Diop 6.5). In panchina: Pena, Pagliarini, Ashong, Dario Flores. Allenatore: Auteri 7.
CASERTANA (4-2-4): Fumagalli 5.5; D’ Alterio 5.5 (26′ st Antonazzo 6), Idda 5.5, Mattera 5.5, Tito 6.5; Rajcic 6, Marano 5.5 (2′ st Carrus 6.5); Cunzi 5.5 (12′ st Mancosu 6), Diakite’ 5.5, Cisse’ 5.5, Caccavallo 5.5. In panchina: D’Agostino,Rainone, Agodirin, Ricciardo. Allenatore: Campilongo 5.5.
ARBITRO: Dei Giudici di Latina 4.5
RETI: 42′ pt Iannini, 45′ pt Iannini, 4′ st Tito
NOTE: Spettatori 4.000 circa, con circa 100 tifosi della Casertana. Espulso al 46′ st Bifulco per doppia ammonizione. Allontanato dalla panchina Auteri al 41′ st. Ammoniti: Mucciante, Di Noia, Faisca, D’ Alterio, Tito, Rajcic, Caccavallo, Mancosu. Angoli: 3-3. Recuperi: 1′, 8′.
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts