Cosenza Calcio

Giudice Sportivo: squalificato Corsi, multa al Cosenza

In tutto sono diciassette i calciatori appiedati dopo l’ultimo week-end. Il presidente del Matera Colummella è stato inibito fino al 30 giugno a svolgere attività federali. Nessuna sanzione per la Paganese.
Arbitro squalifiche
Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, nella seduta del 23-24 Febbraio 2015 ha adottato una serie di deliberazioni che interessano da vicino il Cosenza dato che è stato squalificato per una giornata il centrocampista Corsi. Non figurano invece calciatori della Paganese nella lista dei cattivi. Via degli Stadi ha ricevuto anche una multa a causa dei petardi fatti detonare dai suoi sostenitori. Di seguito integralmente si riportano tutte le determinazioni assunte.

AMMENDA SOCIETA’:
10000 MILA MATERA CALCIO S.R.L. per avere permesso l’ingresso in campo, durante la gara, di persona non autorizzata che entrava sul terreno di gioco per assumere atteggiamento minaccioso nei confronti dell’arbitro e provocando breve sospensione della gara.
5000 MILA BENEVENTO CALCIO S.P.A. AMMENDA CON DIFFIDA perchè propri sostenitori durante la gara lanciavano in direzione di un assistente arbitrale una serie di piccoli oggetti, fra i quali anche due sassi della dimensione di una noce che lo colpivano rispettivamente alla schiena ed alla testa, provocandogli immediato dolore e la necessità di una breve sospensione della gara; durante l’intervallo un dirigente della squadra locale assumeva atteggiamento arrogante ed insolente verso il medesimo assistente arbitrale (art.18 comma c) C.G.S.).
3000 MILA SALERNITANA 1919 S.R.L. perchè propri sostenitori introducevano e facevano esplodere un petardo di notevole potenza, senza conseguenze; i medesimi durante la gara ed al termine della stessa lanciavano sul terreno di gioco lattine e bottigliette piene, senza conseguenze; per indebita presenza nel recinto di gioco di persone non identificate ma riconducibili alla società.
2000 MILA BARLETTA CALCIO S.R.L. perchè propri sostenitori durante la gara intonavano un coro offensivo verso le forze dell’ordine; per indebita presenza nel recinto di gioco di persona non identificata ma riconducibile alla società.
1500 EURO LECCE SPA perchè propri sostenitori introducevano e facevano esplodere numerosi petardi alcuni nel proprio settore e diversi nel recinto di gioco, senza conseguenze.
1500 EURO REGGINA CALCIO S.P.A. perchè propri sostenitori in campo avverso introducevano e accendevano nel proprio settore un fumogeno successivamente lanciato sul terreno di gioco, senza conseguenze; i medesimi durante la gara intonavano cori offensivi verso l’opposta tifoseria.
1000 EURO COSENZA CALCIO S.R.L. perchè propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel recinto di gioco un petardo di notevole potenza, senza conseguenze.

DIRIGENTI:
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 30 GIUGNO 2015 E AMMENDA € 5.000,00
COLUMELLA SAVERIO (MATERA CALCIO S.R.L.)
perchè durante la gara allo scopo di protestare per una decisione dell’arbitro si introduceva indebitamente, con la complicità degli addetti alla sicurezza, sul terreno di gioco assumendo atteggiamento minaccioso nei confronti dell’arbitro, costringendo quest’ultimo ad una breve sospensione del gioco per il suo allontanamento (r.A.-A.A.- cc e proc.fed.).

CALCIATORI:
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
RADI ALESSANDRO (BARLETTA CALCIO S.R.L.) per condotta non regolamentare e per condotta scorretta verso un avversario.
GIGLIOTTI GUILLAUME (FOGGIA CALCIO S.R.L.) per condotta scorretta verso un avversario e per condotta non regolamentare.
BIFULCO MARINO (MATERA CALCIO S.R.L.) entrambe per condotta ostruzionistica.
VITIELLO LEANDRO (BENEVENTO), CORSI ANGELO (COSENZA), QUINTO MARCELLO (FOGGIA), IULIANO RINO (MESSINA), CACCAVALLO GIUSEPPE (CASERTANA), MANCOSU MARCO (CASERTANA), AGOSTINONE GIUSEPPE (FOGGIA), ARMENO GENNARO (ISCHIA), BRUNO FRANCESCO (ISCHIA), TULLI ALESSANDRO (LUPA ROMA), DE GIORGI FRANCESCO (MARTINA), DIOP OUSMANE (MARTINA), FAISCA TEIXEIRA VASCO MANUEL (MATERA), ARONICA SALVATORE (REGGINA)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina