Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pontedera-Cosenza: le pagelle

Pontedera-Cosenza: le pagelle

Regge molto bene la difesa sperimentale messa su da Roselli; Fornito a centrocampo non sbaglia un passaggio, mentre Tortolano è bravo sulle ripartenze. Calderini è l’unico ad essere sembrato ancora un po’ appannato.
pontedera-cosenza2Caccetta in contrasto aereo nel match di Poggibonsi che ha dato la finale ai Lupi (foto silvi)
Prestazione gagliarda degli uomini di Roselli che soffrono soltanto nei primi minuti di gara quando i padroni di casa tentano la sfuriata. Poi, sistemate le distanze, i rossoblù riescono  condurre in porto una risultato fondamentale che fa morale. Molto bene la difesa sperimentale, a centrocampo Fornito sbaglia pochissimo, davanti Statella entra in modo devatante.  
SARACCO: VOTO 6 Incolpevole sul gol che incassa da due passi, nella ripresa è impreciso su un tiro dalla distanza di Galli.

SERPIERI: VOTO 7 Se la cava abbastanza bene da terzino, anche se il gol del vantaggio del Pontedera arriva da destra. Decisivo nella ripresa con una diagonale su Libertazzi, elegante come pochi.
CARRIERI: VOTO 7 Ancora una volta il migliore. Si immola sui tiri degli avversari, fungendo da ultimo baluardo. Non tira mai indietro la gamba.
ARRIGONI: VOTO 7 Piacevole sorpresa. Da regista difensivo dà il la alle azioni dei rossoblù. Anche in marcatura fa bene.
CIANCIO: VOTO 6 Non chiude sul gol di Libertazzi facendo una diagonale a metà. Sbaglia degli appoggi molto semplici. Meglio nella ripresa, ma non è al meglio e si vede. Innesca una ripartenza micidiale sul finale e sbaglia l’ultimo passaggio.
CORSI: VOTO 6 Appena può si accentra per pareggiare il numero di calciatori avversari. Non lesina energie, come è giusto che sia, bada specialmente alla fase di non possesso.
FORNITO: 6.5 VOTO E’ il più vivo del centrocampo dei Lupi, ma soffre maledettamente l’inferiorità numerica in mediana. Cresce col passare dei minuti non sbagliando mai un appoggio. Roselli lo preserva per domenica sostituendolo nella ripresa.
CACCETTA: VOTO 6 Se Fornito è più appariscente, lui fa il lavoro sporco aiutando molto i compagni del pacchetto arretrato.
TORTOLANO: VOTO 6.5 Spacca la partita con quella sua accelerazione nel primo tempo. L’assist per Cori è delizioso, lui è sempre pericoloso in contropiede.
CALDERINI: VOTO 5.5 Ancora sottotono. Ha l’occasione giusta per scrollarsi di dosso i cattivi pensieri e un periodo negativo, ma il suo pallonetto viene letto facilmente da Anacoura.
CORI: VOTO 7 Gol da attaccante navigato con un tocco dolcissimo ad ingannare il pipelet toscano. La cosa più bella del suo match è quel taglio che propizia l’1-1. Poi le solite sponde e tanto, tanto sacrificio.
ROSELLI: VOTO 6.5 In grande emergenza, riesce ad ottenere ciò che voleva: la qualificazione. Bene l’esperimento di Serpieri terzino e Arrigoni centrale.

Subentrati

CHIDICHIMO: VOTO 6 Sembra già a suo agio in prima squadra. La cosa è incoraggiante.
STATELLA: VOTO 6.5 Le sue accelerazioni sono micidiali e sfiancano i difensori granata già provati da un duro match infrasettimanale. Il palo gli nega il gol, che arriverà presto.
CESCA SV
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts