Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto F., per Cosenza inizia il rush finale

Pallanuoto F., per Cosenza inizia il rush finale

A Campagnano arriva la Rari Nantes, la quarta forza del campionato. La corsa-salvezza entra nel vivo e coach Posterivo sottolinea: “La nostra preparazione è mirata a dare il massimo in queste ultime quattro gare”.
tiro della sette
Quattro giornate al termine della stagione regolare, quattro giornate che decideranno il futuro della Città di Cosenza Tubisider, in questa sua prima avventura nel massimo campionato di pallanuoto femminile. La squadra allenata da Andrea Posterivo ha tutte le carte in regola per centrare l’obiettivo salvezza e lo ha dimostrato nell’arco del torneo sino a questo momento disputato. Avrebbe meritato qualche punto in più in classifica, ma non c’è tempo e spazio per rammaricarsi e allora messa da parte l’ennesima sosta bisogna ripartire col piede giusto riprendendo a fare punti. Domani alle 15,00 la Città di Cosenza Tubisider ospiterà la Rari Nantes Bogliasco, quarta forza del campionato, in una gara che promette “scintille” sportivamente parlando. Da una parte la squadra di casa che necessita di punti come il pane, dall’altra la formazione ospite che vuole consolidare l’attuale posizione di classifica. All’andata terminò 8-5 per la compagine ligure ma con la Città di Cosenza Tubisider che disputò un buon incontro. Non ha dubbi il presidente del “setterosa” cosentino sulla importanza di questa partita di ritorno. ” Un confronto da vincere assolutamente – osserva Giancarlo Manna – a qualsiasi costo, perché la nostra salvezza passa da questa importantissima partita”. Per l’allenatore della Città di Cosenza Tubisider, una sfida delicata quella che andrà in “scena” Sabato nella olimpionica di Cosenza. ” Affronteremo una squadra preparata ed agguerrita – sottolinea Andrea Posterivo – ma faremo di tutto per batterla. Abbiamo mirato la nostra preparazione per essere al meglio in questo finale di stagione e faremo l’impossibile per centrare l’obiettivo salvezza”.

Related posts