Tutte 728×90
Tutte 728×90

De Angelis: “Stiamo diventando squadra”

De Angelis: “Stiamo diventando squadra”

L’attaccante precisa: “Se c’era una squadra che doveva vincere quella doveva essere il Cosenza. Ai punti avremmo meritato molto di più anche se l’importante era fare un risultato positivo”.
IMG 2345
Fondamentale era non perdere. Alla fine anche un pareggio può far comodo a Cosenza e Paganese. Certo, i silani recriminano per le occasioni sciupate. A fine gara questo il commento dell’attaccante Gianluca De Angelis ai microfoni di Jonica Radio. “Se c’era una squadra che doveva vincere quella doveva essere il Cosenza. Ai punti avremmo meritato molto di più anche se l’importante era fare un risultato positivo. L’obiettivo è mantenere la marcia costante soprattutto visto che avremo delle gare difficili nelle prossime settimane. Oggi non è stata una gara facile, loro erano aggressivi e facevano falli sistematici e poi il terreno di gioco non era in perfette condizioni”. L’attaccante silano poi sottolinea. “Abbiamo mantenuto il pallino del gioco e abbiamo sfiorato la rete col palo di Cesca e l’occasione di Tortolano nella ripresa. Alla Paganese abbiamo concesso poco dimostrando che stiamo diventando squadra”. (c.c.)

Related posts