Tutte 728×90
Tutte 728×90

Rossoblù senza pace: Sperotto dovrà operarsi, per Magli microfrattura

Rossoblù senza pace: Sperotto dovrà operarsi, per Magli microfrattura

Il terzino del Cosenza si è sottoposto ad un controllo a Villa Stuart a Roma dove gli è stato suggerito di ricorrere ad un intervento chirurgico. Allo stopper, invece, è stato applicato un tutore al piede.
sperotto a torreIl terzino rossoblù Sperotto in occasione del match di Torre Annunziata col Savoia
Piove sul bagnato in casa Cosenza. I rossoblù non sono al completo ormai da tanto tempo ed è probabile che non possano presentarsi all’appuntamento del week-end con tutti gli effettivi disponibili ancora per tante giornate di campionato. Quasi in tutti i casi non si tratta di infortuni muscolari dovuti alla preparazione o agli allenamenti, ma di problemi ossei o posturali dovuti a forti traumi contusivi. E’ il caso, ad esempio, del difensore Blondett che a Catanzaro si è fratturato un piede, ma anche del compagno di reparto Magli. Assente già a Pontedera e Pagani, resterà fermo ai box anche sabato col Matera a causa di una microfrattura da stress. Gli è stato infatti applicato un tutore per immobilizzare meglio l’arto e per favorirne il recupero. Ancora non è chiaro quando potrà tornare a svettare sui palloni alti e fare a sportellate con gli attaccanti avversari. Altri guai, infine, per il terzino sinistro Sperotto. Il ragazzo si è fatto visitare a Roma presso la clinica Villa Stuart dove gli è stato consigliato di sottoporsi ad un intervento chirurgico. A prescindere dall’operazione, i tempi di rientro si sono allungati terribilmente. Il Cosenza, purtroppo, non avrà nel rush finale di campionato neppure un terzino sinistro di ruolo da poter mandare in campo: toccherà adattarsi sull’out mancino a Ciancio e Zanini che lasceranno la casacca numero due a Corsi o a Serpieri. (Luigi Brasi)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts