Cosenza Calcio

Rossoblù senza pace: Sperotto dovrà operarsi, per Magli microfrattura

Il terzino del Cosenza si è sottoposto ad un controllo a Villa Stuart a Roma dove gli è stato suggerito di ricorrere ad un intervento chirurgico. Allo stopper, invece, è stato applicato un tutore al piede.
sperotto a torreIl terzino rossoblù Sperotto in occasione del match di Torre Annunziata col Savoia
Piove sul bagnato in casa Cosenza. I rossoblù non sono al completo ormai da tanto tempo ed è probabile che non possano presentarsi all’appuntamento del week-end con tutti gli effettivi disponibili ancora per tante giornate di campionato. Quasi in tutti i casi non si tratta di infortuni muscolari dovuti alla preparazione o agli allenamenti, ma di problemi ossei o posturali dovuti a forti traumi contusivi. E’ il caso, ad esempio, del difensore Blondett che a Catanzaro si è fratturato un piede, ma anche del compagno di reparto Magli. Assente già a Pontedera e Pagani, resterà fermo ai box anche sabato col Matera a causa di una microfrattura da stress. Gli è stato infatti applicato un tutore per immobilizzare meglio l’arto e per favorirne il recupero. Ancora non è chiaro quando potrà tornare a svettare sui palloni alti e fare a sportellate con gli attaccanti avversari. Altri guai, infine, per il terzino sinistro Sperotto. Il ragazzo si è fatto visitare a Roma presso la clinica Villa Stuart dove gli è stato consigliato di sottoporsi ad un intervento chirurgico. A prescindere dall’operazione, i tempi di rientro si sono allungati terribilmente. Il Cosenza, purtroppo, non avrà nel rush finale di campionato neppure un terzino sinistro di ruolo da poter mandare in campo: toccherà adattarsi sull’out mancino a Ciancio e Zanini che lasceranno la casacca numero due a Corsi o a Serpieri. (Luigi Brasi)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina