Tutte 728×90
Tutte 728×90

Promessa mantenuta: gli ultrà hanno donato i beni mobili al reparto di Pediatria

Promessa mantenuta: gli ultrà hanno donato i beni mobili al reparto di Pediatria

Questa mattina i gruppi Anni ’80 e Amantea hanno consegnato presso il reparto dell’ospedale civile dell’Annunziata tre apparecchi aerosol e altrettanti per il controllo pediatrico della pressione elettronica.
doni ospedaleGli apparecchi donati al reparto di Pediatria con tanto di sciarpe rossoblù (foto Facebook)
E’ stato l’ennesimo gesto di grande solidarietà compiuto da parte degli ultrà del Cosenza che hanno consegnato questa mattina tre apparecchi aerosol e altrettanti per il controllo pediatrico della pressione elettronica presso l’Unità Operativa Complessa di Pediatria. L’Ospedale dell’Annunziata aveva già certificato il tutto tramite un documento firmato dal direttore lo scorso mercoledì 25  febbraio (clicca qui). Si tratta di un’azione concreta realizzata dai gruppi Anni ’80 e Amantea in collaborazione con l’associazione di volontariato dei FusiOrari, figlia di un’idea partorita in estate durante la Festa della Dea organizzata dagli ultras dell’Atalanta a cui partecipano sempre proprio i ragazzi di Amantea e singoli rappresentanti della tifoseria rossoblù. Il tutto non è passato inosservato sul web che ha apprezzato e riempito di complimenti gli autori del nobile gesto. Non è la prima volta, però, che i sostenitori rossoblù danno segni tangibili del loro impegno per il sociale. In passato alcuni degli esempi più recenti sono stati i pranzi di Natale con i poveri dell’Oasi Francescana, i cortei per la libertà di opinione e le raccolte fondi per la popolazione genovese colpita dall’alluvione. (co. ch.)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts