Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Matera: le pagelle

Ravaglia strepitoso, Calderini verve ritrovata, Caccetta spietato. I silani battono una delle migliori squadre della categoria con una prestazione determinata.
cesca con materaCerca durante il match contro il Matera è stato tra i migliori in assoluto (foto mannarino)Vittoria limpida dei silani grazie alla ritrovata verve di Calderini, alle parate prodigiose di Ravaglia, ad una difesa ritrovata con Carrieri vero acquisto del mercato invernale. Una giornata uggiosa poteva nascondere molto insidie. Invece il Cosenza ha trovato la luce e tre punti fondamentali per guardare positivamente al futuro.
RAVAGLIA: VOTO 7. Attento sui traversoni degli esterni ospiti. Nella ripresa intervento prodigioso su Diop che evita la rete del pari.
CORSI: VOTO 7. Gara solida e di sostanza.
CIANCIO: VOTO 6,5. Bene in fase difensiva, si propone in fase offensiva arrivando anche al tiro.
TEDESCHI: VOTO 6,5. Gioca di posizione e riesce a chiudere bene gli spazi evitando agli avanti ospiti di essere pericolosi.
CARRIERI: VOTO 7. Un’altra gara buona del centrale che sembra essere il vero acquisto invernale del Cosenza di Roselli.
ARRIGONI: VOTO 6,5. Gioca in maniera intelligente davanti la difesa senza strafare e giocando facile.
CACCETTA: VOTO 7. Ancora una volta il suo zampino su una vittoria limpida e cristallina dei silani.
CRIACO: VOTO 7. Propositivo nel primo tempo riuscendo ad arrivare per ben due volte alla conclusione. Cresce nella ripresa e dal suo piede nasce la rete del raddoppio.
STATELLA: VOTO 6. Sbaglia un gol clamoroso e per sua fortuna sul prosieguo dell’azione Calderini si guadagna il rigore.
CESCA: VOTO 7. Si danna l’anima in fase di non possesso. E’ lui a fornire l’assist per il raddoppio di Caccetta.
CALDERINI: VOTO 7. Si guadagna il rigore, lo trasforma e ritorna ad essere decisivo.

ALL. ROSELLI: VOTO 7. I silani partono bene come era già successo con la Reggina. Squadra che bada al sodo difendo prima e provando poi a sfruttare in contropiede le qualità di giocatori veloci come oggi Calderini. Strategia che viene premiata.

Subentrati:
FORNITO: VOTO 6,5. Solito piede sopraffino, peccato che non riesca ad essere protagonista sin dal primo minuto.
TORTOLANO: VOTO 6. Molto mobile e propositivo ma manca di cattiveria sotto porta

ARBITRO – GIUA DI PISA: VOTO 6

Avversari:
MATERA: Bifulco 6; Faisca 5, Flores 5,5, D’Aiello 5,5; Bernardi 5 (1’st Letizia 5,5), Iannini 6, Di Noia 5,5, Ferretti 5; Madonia 5,5, Diop 5 (15’st Albadoro 5,5), Carretta 5,5. All.: Auteri 5
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it