Tutte 728×90
Tutte 728×90

Berretti: il Cosenza ripreso due volte dal Barletta (2-2)

Berretti: il Cosenza ripreso due volte dal Barletta (2-2)

Alla doppietta di Nigro, risponde per i pugliesi quella dell’attaccante Cassano che permette ai suoi compagni di tornare in Puglia con un buon punto. Da entrambe le parti lamentele verso il direttore di gara.
nigro berrettiNigro ha realizzato altri due gol nella sua positiva stagione con la Berretti del Cosenza
L’incontro valido per la ventitreesima giornata del campionato Berretti ha visto i Lupacchiotti agli ordini di mister Sarcinella affrontare la compagine dei pari età del Barletta. L’incontro si è concluso con il risultato di 2-2, con molte polemiche da entrambe le parti riguardanti l’arbitro, reo di non aver diretto il match nel migliore dei modi. L’incontro non si mette bene per il Cosenza costretto, al 4′ minuto, a ricorrere alla prima sostituzione per infortunio di Falbo. Al suo posto entra Sidetti. Dopo una prima parte tribolata del match i piccoli rossoblù passano in vantaggio con il solito Nigro al quarto d’ora del primo tempo. La gioia del vantaggio, però, dura pochi minuti. Di fatto al 20′, il Barletta trova il gol del pareggio con Cassano. Nel finale della prima frazione, i ragazzi di Sarcinelli, riescono a riportarsi in vantaggio con, neanche a dirlo, Nigro che, così, firma la sua doppietta personale. Nei 15 minuti finali della prima frazione di gioco succede poco e niente e il direttore di gara sancisce la fine della prima frazione con il risultato sul 2-1 per i rossoblù. Il secondo tempo inizia sulla falsa riga di come si era concluso il primo e i due tecnici iniziano una girandola di sostituzioni per cercare di sbloccare la situazione di stallo. La partita non sembra dire molto e l’incontro da l’impressione di incanalarsi sul binario della vittoria per il Cosenza ma, a dieci minuti dal fine delle ostilità, arriva la doccia fredda poiché il Barletta trova il pareggio con Cassano che sigla, anche lui, la seconda marcatura del match. Nei restanti minuti di gioco non succede molto e il signor Innocente decreta la fine delle ostilità sul risultato finale di 2-2. Altro pareggio per la formazione di Sarcinelli che non conosce il dispiacere della sconfitta dal 24 gennaio (derby contro la Reggina perso 2-0) e, con questo punto, acciuffa quota 32 punti occupando la nona posizione in classifica. (Francesco Pellicori)

Il tabellino:
COSENZA: Putero, Cristofaro, Aloisi, Canonaco, Rizzuto, Arlia, Nigro, Reda, Trombino, Falbo (4′ pt Sidetti. 1′ st Paura), Principe (13′ st Chiappetta). A disposizione: Calderaro, De Rose, Bilotta, Fabbricatore. All. Sarcinelli.
BARLETTA: D’Agostino, Pertignano, Ludovico, Maselli, Addario, Lisi (24′ st Marchiano), Sette, Piazzolla, Haka-Vaip (40′ st Parisi), Bianchino, Cassano (37′ st Amoruso). A disposizione: Di Domenico,, Chialdella, Salvemini, Summo. All. Forzati.
Marcatori: 15′ pt Nigro, 20′ pt Cassano, 31′ pt Nigro, 40′ st Cassano.
Arbitro: Innocente da Cosenza. Guardalinee: De Chiara e Bruno da Rossano
Note: Spettatori circa 50. Ammoniti: Canonaco (Cos), Piazzolla (Bar), Paura (Cos), Aloisi (Cos).

Related posts