Tutte 728×90
Tutte 728×90

Roselli: “Cori non partirà dall’inizio, non sarebbe corretto”

Roselli: “Cori non partirà dall’inizio, non sarebbe corretto”

Il tecnico conferma anche il ballottaggio tra Fornito e Criaco per un posto sulla corsia di destra: “Blondett non può disputare più di uno spezzone, ma sono felice per l’abbondanza offensiva”
roselli al marcaIl tecnico rossoblù Giorgio Roselli ha intenzione di allungare la striscia utile
Ultimo derby stagionale per il Cosenza di Giorgio Roselli che domani pomeriggio sarà di scena al D’Ippolito per replicare la vittoria conseguita nel match di andata al San Vito. Per l’occasione il trainer umbro ha convocato 19 elementi. Nella lista ci sono i portieri Ravaglia e Saracco; i difensori Blondett, Carrieri, Ciancio, Tedeschi e Zanini; i centrocampisti Chidichimo, Arrigoni, Caccetta, Corsi, Criaco, Statella, Tortolano e Fornito; gli attaccanti Calderini, Cesca, De Angelis, Cori. “Mi fa piacere che abbiamo alternative davanti dato che giocheremo quattro partite in blocchi di pochi giorni. Blondett sta recuperando, ma ancora più di uno spezzone non può disputare. Magli potrebbe tornare invece per la Coppa Italia. Cori, invece, è l’unico che non può partire titolare perché dopo sei partite non sarebbe corretto a margine di un mese e mezzo di assenza. De Angelis può giocare tranquillamente ed è in ballottaggio con Calderini”. A centrocampo non è stato chiarito neppure chi partirà dal primo minuto tra Criaco e Fornito sull’out di destra: di sicuro nel match di andata il talento della Primavera del Napoli giocò un gran match arricchito dal gol. A sinistra spazio a Statella con la classica coppia di centrali Arrigoni-Caccetta. In difesa nessuna novità: davanti a Ravaglia giocheranno in marcatura Tedeschi e Carrieri, mentre Corsi e Ciancio agiranno da terzini. “Ormai quando si arriva al sabato pomeriggio – aggiunge il trainer umbro che ha ricevuto la visita dei ragazzi dell’istituto Itas-Nitti Leonardo da Vinci – ormai ogni calciatore sa come deve comportarsi in partita. Le due formazioni si sono ben preparate e ci sarà da godersi lo spettacolo con il Cosenza e la Vigor che vorranno superarsi. Le prime ed ultime partite di certo vengono ricordate di più, ma entrambi teniamo oltremodo a questa partita che per noi è l’ultimo derby”. (Luigi Brasi)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts