Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallavolo, scivolone Cosenza e addio playoff

Pallavolo, scivolone Cosenza e addio playoff

La squadra di Del Federico cede in casa contro Lagonegro, abile a spegnere sul nascere le velleità di rimonta dei padroni di casa. Da sottolineare la grande prova di Cannistrà che con 21 punti ha tenuto a galla i suoi.
cannistra di spalle
Match equilibrato ed emozionante quello che si è disputato al Pala Ferraro e che ha visto di fronte due squadre che si giocavano le vere ultime possibilità di sperare nei play off. Gruppo Vena Cosenza e Lagonegro non si sono risparmiate regalando agli spettatori presenti spettacolo e belle giocate, ma alla fine a sorridere non sono stati supporters rossoblu, bensì la compagine ospite che ha espugnato il palazzetto calabrese con un meritato 1-3. Botta e risposta in avvio di gara: Si procede di punto in punto sia nella prima che nella seconda sosta obbligatoria, ma poi nel finale sul 22-20 il guizzo del Lagonegro risulta vincente e permette ai lucani di aggiudicarsi il set 26-28. La formazione ospite inizia il secondo set con un’altra testa: Sia nel primo che nel secondo tempo tecnico, i lagonegresi sono in svantaggio. Sul 20-17 però il gioco sembra volgere per i lucani che recuperano e trovano il pareggio sul 21-21. Si procede di punto in punto e servono i vantaggi per chiudere il set che questa volta è ad appannaggio della Gruppo Vena Cosenza 26-24, che riporta così la partita in parità. La grinta difensiva degli uomini di Del Federico risulta decisiva nel finale. Ritorna nuovamente l’equilibrio in campo nel terzo set. Cannistrà e soci cominciano bene allungando prima 13-9 e poi 16-12, ma dopo il pareggio sul ventesimo punto il Lagonegro trova il sorpasso. La formazione biancorossa ingrana la marcia giusta e cammina spedita fino al 23-25 finale del set. Non ci sta a chiudere la gara la squadra di Del Federico, che entra nel quarto set con un aggressività maggiore. In pochi minuti cancella quanto fatto nell’ultima mezz’ora e sale in cattedra ma senza riuscire a staccare gli avversari che non mollano un centimetro ed infatti, continuando a metter giù palle decisive, la Fresco Lagonegro si porta sul 10-15 dando ben poche speranze ai lupi cosentini. Nonostante i cambi provati dall’allenatore di casa ed un super Cannistrà la musica però non cambia. Purtroppo i regazzi della Gruppo Vena tirano i remi in barca e finiscono per perdere 17-25, mollando set ed incontro e forse, l’ultima speranza di agguantare i play off.

Gruppo Vena Cosenza – Volley Lagonegro: 1-3
(26-28, 26-24, 23-25, 17-25)
Cosenza: Cannistrà 21, Aprea, Civita 1, Fontana, Conti, Astarita 12, Piluso, Andropoli 2, Smiriglia 7, Galabinov 12, Testagrossa 10. All.: Del Federico
Lagonegro: Turano 8, Maiorana, Rigoni 17, Salomone, Parisi 2, Toma 20, Mille, Cubito 10, Valla 9, Peluso. All.: Falabella
Note: Spettatori presenti 200 circa

Related posts