Cosenza Calcio

Cosenza e Savoia non si fanno male. Uno 0-0 che serve solo ai Lupi

I padroni di casa non concretizzano le occasioni create ne primo tempo e falliscono le due della ripresa. I campani sfiorano il colpaccio sul gong con Di Piazza su cui è stato super Ravaglia.
tedeschi col savoiaTedeschi in proiezione offensiva durante un calcio piazzato (foto mannarino)
Giorgio Roselli conferma le indiscrezioni della vigilia e manda in campo una formazione con sei facce nuove rispetto al derby di Lamezia. E’ un turnover corposo che interessa tutte le zone del campo. In difesa, infatti, giocano Blondett e Zanini al posto di Carrieri e Ciancio, mentre a centrocampo c’è la novità Fornito che agirà sull’out destro con Tortolano dalla parte opposta. Sulla prima linea cambia tutto: panchina per De Angelis e Cesca con Calderini al fianco di Cori. Il Savoia risponde con il veterano Scarpa a guidare la prima linea. La partita è vivace maggiormente nel primo tempo con i rossoblù che ci provano a ripetizione senza sfondare, nella ripresa Tortolano fallisce due gol incredibili prima che Ravaglia chiuda la porta in faccia a Di Piazza. Insomma, le due formazioni non si sono fatte male.
CRONACA.
1′ Partiti: a battere è il Cosenza
6′ Prima azione ad opera dei rossoblù con Fornito che ci prova a giro di sinistro: palla fuori
12′ Contropiede di Tortolano che salta secco Vosnakidis, ma serve Blondett (in proiezione offensiva) troppo tardi vanificando il tutto in un 3 contro 1
15′ Ancora Tortolano: cross per Cori che di testa chiama Gragnaniello alla presa bassa
18′ Cosenza pericolosissimo: è ancora Fornito ad impegnare il pipelet oplontino che devia in tuffo in corner
24′ I Lupi vicinissimi al vantaggio: Calderini scodella per Tortolano che si fa ipnotizzare da Gragnaniello nell’area piccola
31′ Primo squillo del Savoia: Saric batte una punizione tagliata, Riccio arriva sulla sfera ma il suo destro da pochi metri sorvola la traversa. Grande rischio
45’+1 Squadre negli spogliatoi dopo un minuto di recupero
SECONDO TEMPO
1′ Squadre in campo senza cambi
5′ Primo cambio per i Lupi: dentro Criaco al posto di Fornito
13′ Savoia vicino al gol: sponda di Boilini su cross Saric con Ferrante che spara alto da pochi passi
15′ Cori in girata non impatta bene la sfera: palla alta
17′ Dentro Di Piazza per Ferrante
24′ Calderini viene sostituito da De Angelis e, uscendo, dice qualcosa al guardalinee che richiama l’attenzione dell’arbitro. Dionisi lo espelle dalla panchina
31′ Tortolano da due passi non calcia con potenza su una punizione di Arrigoni e Gragnaniello si trova il pallone in mano.
33′ Statella in campo al posto di Caccetta. Criaco passa in mezzo al campo con Arrigoni
37′ De Angelis vicinissimo a portare in vantaggio la sua squadra, ma Gragnaniello esce a valanda e devia in corner
90′ Tortolano, servito da De Angelis, solo davanti a Gragnaniello calcia incredibilmente fuori
90+1 Miracolo pazzesco di Ravaglia che dice di no a Di Piazza già pronto ad esultare
45’+3 Squadre negli spogliatoi dopo tre minuti di recupero: è 0-0

Il tabellino:
COSENZA (4-4-2): Ravaglia; Corsi, Blondett, Tedeschi, Zanini; Fornito (5′ st Criaco), Caccetta (33′ st Statella), Arrigoni, Tortolano; Calderini (24′ st De Angelis), Cori. A disp.: Saracco, Carrieri, Ciancio, Statella, Cesca. All.: Roselli
SAVOIA (3-4-3): Gragnaniello; Riccio, Vosnakidis, Sirigu; Cremaschi, Saric, Boilini, Verruschi; D’Appolonia (40′ st Partipilo), Ferrante (17′ st Di Piazza), Scarpa (30′ st Pizzutelli). A disp.: Volturo, Cremaschi, Checcucci, Mercadante, Pizzitelli, Sanseverino, Partipilo. All.: Papagni
ARBITRO: Dionisi di L’Aquila
MARCATORI:
NOTE: Spettatori paganti 1046 più 325 di quota abbonati per un incasso totale di 12.272 euro.. Espulso al 24′ st Calderini dalla panchina. Ammoniti: Caccetta (C), Blondett (C); Corner: 8-1 per il Cosenza; Recupero: 1′ pt – 3′ st
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina