Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Savoia: le pagelle

Cosenza-Savoia: le pagelle

Ravaglia salva i rossoblù nel finale dopo una giornata tranquilla, mentre Corsi sembra non fermarsi mai. Bene Arrigoni in cabina di regia, Tortolano invece è un po’ troppo fumoso.
caccetta con savoiaCaccetta in azione tra le maglie del Savoia sotto la Curva Nord Catena (foto mannarino)
Un punto per il Cosenza che consente ai silani di proseguire nella serie positiva. Un pari al San Vito contro il Savoia che allunga anche la striscia positiva tra le miura amiche dove Roselli non ha mai perso. Qualche recriminazione per i rossoblu che si sono persi negli ultimi sedici metri costringendo nel finale Ravaglia agli straordinari. 
RAVAGLIA: VOTO 7 Graziato da Riccio nel primo tempo che da due passi spara alto, risponde bene ad una rasoiata nella ripresa. Nel finale è superlativo a dire di no a Di Piazza e salva il match.
CORSI: VOTO 7 Dalle sue parti si allarga Scarpa che fa poco o nulla. Viene superato solo una volta in velocità nella da Verruschi. Si sovrappone sempre.
TEDESCHI: VOTO 6.5 Se Ferrante non dà saggio delle sue qualità il merito è in gran parte dello stopper dei Lupi che non usa mezze misure.
BLONDETT: VOTO 6 Buon rientro del centrale in mezzo alla retroguardia. Nessuna sbavatura e buone chiusure: gioca sul centrosinistra. Di Piazza lo salta netto nel finale di gara, ma interviene Tedeschi a salvare.
ZANINI: VOTO 6 Tatticamente diligente a svolgere il compito di copertura assegnatogli da Roselli. La sua velocità gli permette di non soffrire quasi mai le incursioni di Cremaschi.
FORNITO: VOTO 6 Non al top della condizione, sfiora il gol in due occasioni e scompare dal campo lentamente.
ARRIGONI: VOTO 6.5 A non perdere neppure un pallone ce ne passa. Giuste le sue geometrie che disegna in ogni azione.
CACCETTA: VOTO 6 Sostanza alla linea mediana. Bei duelli con Boilini specialmente nel secondo tempo, ma non c’è vincitore.
TORTOLANO: VOTO 5.5 Sbaglia spesso l’ultimo passaggio come in un contropiede nel primo tempo. Nel secondo da due passi calcia in bocca a Gragnaniello da due passi e sul gong manda a lato un assist al bacio di De Angelis.
CALDERINI: VOTO 6 Il Savoia non gli concede mai lo spazio per sprigionare la sua energia e lui si crea da solo un corridoio per far male. Ingenuamente, però, si fa cacciare dalla panchina.
CORI: VOTO 6 Torna a reggere il peso dell’attacco sulle sue spalle e ci prova in un paio
ROSELLI: VOTO 6 Squadra come al solito ordinata, rocciosa in difesa, ma senza la cattiveria che ha caratterizzato le altre partite. E’ consapevole che, a salvezza raggiunta, le motivazioni possono venire meno. Ma c’è la Coppa.

Subentrati:
CRIACO: VOTO 6 Entra al posto di Fornito e giostra prima da esterno per passare poi in mezzo quando esce Caccetta.
DE ANGELIS: VOTO 6 Si costruisce una bella azione che però è vanificata da un’uscita a valanga del pipelet ospite.
STATELLA SV
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts