Tutte 728×90
Tutte 728×90

Lega Pro – girone C: il punto dopo la trentatreesima giornata

Lega Pro – girone C: il punto dopo la trentatreesima giornata

Tutti i tabellini. La Salernitana allunga in testa alla classifica dopo il successo di Pagani e il ko del Benevento a Lecce. In coda successo dell’Ischia sul campo della Reggina che affonda gli amaranto dello Stretto.
tortolano col savoiaTortolano in azione offensiva contro il Savoia: Gragnaniello è stato super (foto mannarino)
La Salernitana, grazie al blitz di Pagani (1-0, autogol di Moracci), allunga sul Benevento. I sanniti cadono in casa del Lecce (decisivo Papini) e scivolano a -5. Al terzo posto sale la Juve Stabia che, al termine di un derby pirotecnico con l’Aversa Normanna (3-2), riesce a strappare la vittoria. Clamoroso scivolone della Casertana che perde in casa con il Melfi (2-3) e si complica da sola la vita. Spettacolo e gol a Matera, dove il Foggia si impone per 5-2. Rossoneri avanti con Gigliotti, a inizio ripresa micidiale uno-due di Letizia e Carretta che ribalta la situazione ma la squadra di De Zerbi non si arrende e tra il 66′ e il 76′ trova per tre volte la via del gol con Sarno, Iemmello e Sainz-Maza, mentre nel finale c’ e’ gloria anche per Sicurella. Matera agganciato così da Lecce, col Foggia settimo ma a tre lunghezze. Nel pomeriggio di ieri, tre le gare disputate e tre 0-0: il primo fra Cosenza (ottavo risultato utile di fila) e Savoia, con i calabresi in dieci dal 70′ per il rosso a Calderini, poi fra Messina e Martina Franca e infine fra Lupa Roma e Vigor Lamezia, a secco di successi ormai da un mese. Mercoledì, inoltre, si erano registrati il blitz dell’Ischia a Reggio Calabria (1-0) e il pareggio del Catanzaro a Barletta (1-1). Ecco tutti i tabellini.

BARLETTA-CATANZARO 1-1
BARLETTA (4-3-3): Liverani 6.5; Zammuto 5.5, Stendardo 6, Radi 5.5, Guarco 5.5; Legras 6, De Rose 6, Cortellini 6 (19′ st Branzani 5.5); Fall 6, Ingretolli 6.5, Danti 6 (6′ st Rizzitelli 5.5). In panchina: De Martino, Perpignano, Kiakis, Sokoli, Giannarelli. Allenatore: Corda 6.
CATANZARO (4-3-3): Bindi 6; Daffara 6.5, Orchi 5.5, Rigione 6, Ghosheh 6 (33′ st Squillace sv); Badara 5.5 (7′ st Mounard 6), Giandonato 5.5, Zappacosta 6; Caputa 5.5 (19′ st Giampa’ 6), Russotto 6.5, Mancuso 5.5.
In panchina: Migani, D’ Orsi, Johnson, Ilari. Allenatore: D’ Urso 6.
ARBITRO: Zanonato di Vicenza 6
RETI: 17′ pt Ingretolli, 8′ st Radi (aut).
NOTE: Spettatori: 1.200 circa. Ammoniti: Giandonato, Russoto, Zammuto, Branzani. Calci d’ angolo: 5-1 per il Catanzaro. Recupero: 1′; 5′.

CASERTANA- MELFI 2-3
CASERTANA (4-2-3-1): Fumagalli 5; Idda 6.5, Mattera 5, Murolo 5, Tito 5 (41′ st Bianco sv); De Liguori 5.5 (25′ st Diakite’ 6), De Marco 5; Caccavallo 5 (16′ st Cunzi 5), Mancosu 6, Mancino 6; Cisse’ 5. In panchina: D’ Agostino, D’ Alterio, Pontiggia, Agodirin. Allenatore: Campilongo 5.
MELFI (4-3-1-2): Perina 7.5; Annoni 6.5, Dermaku 7, Di Filippo 7, Pinna 6.5; Spezzani 6, Gallo 6 (27′ st Giacomarro 6), Agnello 6.5; Tortori 6.5; Caturano 7, Fella 8 (41′ st Colella). In panchina: Gagliardini, Di Mercurio, Nappello, Luparini, Falomi. Allenatore: Bitetto 7.5.
ARBITRO: Fiore di Barletta 5.
RETI: 14′ pt Caturano, 25′ pt Mancino, 6′ st Idda, 16′ st Dermaku, 31′ st Fella.
NOTE: Serata primaverile, terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori: 1500 circa. Ammoniti: De Liguori, Murolo, Tortori, Cisse’, Perina, Spezzani, Fella, Pinna. Angoli: 5-4 per la Casertana. Recuperi: 3′; 3′.

JUVE STABIA-AVERSA NORMANNA 3-2
JUVE STABIA (4-2-3-1): Pisseri 6; Cancelotti 6, Polak 6,
Migliorini 6.5, Contessa 5.5; Maiorano 6, La Camera 6; Gammone 6.5 (19′ st Caserta 6), Bombagi 7.5, Nicastro 6.5 (43′ st Liotti sv); Gomez 6.5 (19′ st Carrozza 5.5). In panchina: Santurro, Burrai, Aveni, Lepiller. Allenatore: Savini 6.5.
AVERSA NORMANNA (3-5-2): Despucches 6; Scognamillo 6, Cossentino 6, Magliocchetti 5.5; Del Prete 5 (1′ st Sassano 5.5), Catinali 6, Geroni 6, Capua 5.5, Amelio 6 (36′ st De Luca 4); Mosciaro 6.5 (34′ st De Vena 5), Mangiacasale 6. In panchina: Lagomarsini, Esposito, Giannusa, Giannatasio. Allenatore: Marra 6.
ARBITRO: Giua di Pisa 5.
RETI: 18′ pt Gammone, 35′ pt (rig) e 7′ st Mosciaro, 38′ pt Bombagi, 35′ st Nicastro.
NOTE: Spettatori 945 per un incasso di 8.825 euro. Espulsi: 33′ pt Maiorano per fallo di mano, 38′ st De Luca per gioco violento. Ammoniti: Contessa, Scognamillo, Magliocchetti, Mosciaro, Cancelotti, Bombagi, Geroni. Angoli: 6-3 per la Juve Stabia. Recupero: 2′; 4′.

LECCE-BENEVENTO 1-0
LECCE (3-5-2): Scuffia 6.5; Vinetot 6.5, Abruzzese 6, Diniz 6.5; Beduschi 6.5, Salvi 6.5 (43′ st Sacilotto sv), Papini 7, Bogliacino 6 (19′ st Herrera 6), Lopez 6.5; Doumbia 6, Gustavo 6 (40′ st Embalo sv). In panchina: Chironi, F.Gomes, Sacilotto, Parlati, Manconi.
Allenatore: Bollini 6.5.
BENEVENTO (4-4-2): Pane 4; Celjak 5, Lucioni 5, Scognamillo 5, Som 5; Alfageme 5.5 (23′ st Pezzi 5.5), Vitiello 5.5, D’ Agostino 5.5 (33′ st Marotta 5), Campagnacci 5.5 (28′ st Padella 5.5); Eusepi 5, Mazzeo 5.
In panchina: Piscitelli, Agiey, Allegretti, Doninelli. Allenatore: Brini 5.5.
ARBITRO: Dei Giudici di Latina 6.5
RETE: 30′ st Papini.
NOTE: Pomeriggio di sole, terreno in discrete condizioni. Spettatori: 3.746 (presenti anche un centinaio di tifosi
beneventani) per un incasso di 25.293 euro. Espulso: 49′ st Pane per condotta violenta. Ammoniti: Doumbia, Beduschi, Papini, Campagnacci, Scognamillo, Vitiello, Pezzi. Angoli: 4-3 per il Benevento. Recupero: 1′, 4′.

PAGANESE-SALERNITANA 0-1
PAGANESE (4-3-3): Casadei 6.5; Donida 6, Tartaglia 6, Moracci 5.5, Djibo 5.5; Vinci 5.5, Bergamini 5 (16′ st D.Franco 5.5), Russini 5 (23′ st Biasci 5.5); Deli 5.5 (8′ st Calamai 5.5), Girardi 6, Longo 6.
In panchina: Novelli, Coulibaly, Baccolo, Malaccari. Allenatore: Sottil 6.
SALERNITANA (4-3-3): Gori 6; Colombo 6.5, Lanzaro 6.5, Tuia 7, M.Franco 6; Bovo 6, Moro 6.5, Favasuli 5 (11′ st Perrulli 6); Gabionetta 6, Calil 5 (17′ st Cristea 6), Negro 6.5 (32′ st Mendicino sv). In panchina: Russo, Bocchetti, Pezzella, Tagliavacche. Allenatore: Menichini 6.5.
ARBITRO: Paolini di Ascoli Piceno 6.5.
RETI: 10′ st Moracci (aut).
NOTE: Spettatori: 2000 circa, di cui 275 da Salerno. Ammoniti: Colombo, Tuia, Longo. Angoli: 6-2 per la Salernitana. Recuperi: 1′; 4′.

REGGINA-ISCHIA 0-1
REGGINA (3-5-2): Belardi 5.5; Ungaro 5.5, Camilleri 5.5 (27′ st Di Michele 5.5), Di Lorenzo 6; Ammirati 5, Salandria 6, Armellino 5.5, Maimone 5.5 (42′ st Masini sv), Benedetti 5.5; Viola 5.5 (10′ st Balistreri 5), Insigne 5. In panchina: Kovacsik, Karagounis, Scionti, Zibert. Allenatore: Alberti 5.
ISCHIA (4-3-1-2): Giordano 6; Finizio 6.5, Impagliazzo 6,
Sirignano 7, Bruno 6; Bulevardi 6 (32′ st Verachi sv), Chiavazzo 6.5, Armeno 6.5; Alvino 6.5 (37′ st Gerevini sv); Ciotola 6.5 (24′ st Massimo 6), Fumana 6. In panchina: Ioime, Formato, Caso, Schetter. Allenatore: Maurizi 7.
ARBITRO: Tardino di Milano 6
RETI: 2′ st Sirignano.
NOTE: Terreno in buone condizioni. Spettatori: 2555 per un incasso totale di 15.984,76 euro. Espulso: 43′ st Benedetti per gioco violento. Ammoniti: Viola, Camilleri, Armellino, Insigne, Belardi, Di Michele, Alvino. Angoli: 7-6 per l’ Ischia. Recupero: 2′; 6′.

COSENZA-SAVOIA 0-0
COSENZA (4-4-2): Ravaglia 6.5; Corsi 6.5, Tedeschi 6.5, Blondett 6, Zanini 5.5; Fornito 6 (4′ st Criaco 6), Arrigoni 6.5, Caccetta 6.5 (33′ st Statella sv), Tortolano 5.5; Calderini 5.5 (23′ st De Angelis 6), Cori 6. In panchina: Saracco, Ciancio, Carrieri, Cesca.
Allenatore: Roselli 6.
SAVOIA (3-4-3): Gragnaniello 6; Sirigu 6, Riccio 6, Vosnakidis 6; Cremaschi 6.5, Boilini 6, Saric 5.5, Verruschi 5.5; Ferrante 5.5 (17′ st Di Piazza 5.5), D’ Appolonia 5 (40′ st Partipilo sv), Scarpa 6 (30′ st Pizzutelli sv). In panchina: Volturo, Checcucci, Sanseverino, Mercadante. Allenatore: Papagni 6.
ARBITRO: Dionisi di L’ Aquila 6.5.
NOTE: spettatori 1483, di cui una ventina provenienti da Torre Annunziata. Espulso Calderini dalla panchina al 24′ st. Ammoniti: Blondett, Caccetta. Angoli: 8-1. Recupero: 1′, 3′.

LUPA ROMA-VIGOR LAMEZIA 0-0
LUPA ROMA (4-3-2-1): Rossi 6.5; Frabotta 6, Conson 6.5, Cascone 6.5, Celli 6 (31′ pt Faccini 6.5); Raffaello 6, Capodaglio 6, Cerrai 6; Bariti 6 (16′ st Tulli 5.5), Margarita 6 (31′ st Tajarol 6); Del Sorbo 5.5. In panchina: Di Mario, Martorelli, Santarelli, Prevete.
Allenatore: Cucciari 6
VIGOR LAMEZIA (4-3-3): Pacenti 6; Spirito 5.5, Filosa 6.5, Kostadinovic 6.5, Malerba 6; Puccio 6, Battaglia 6 (30′ st Papa 6), Scarsella 5; Montella 6 (41′ st Di Bella sv), Del Sante 5.5, Improta 6 (37′ st Rossini sv). In panchina: Forte, Di Marco, Maglia, Held. Allenatore: Erra 6
ARBITRO: Bertani di Pisa 5.5
NOTE: Spettatori: 500. Espulsi: 34′ st Scarsella per doppia ammonizione. Ammoniti: Faccini, Frabotta. Angoli: 4-4. Recuperi: 3′, 5′.

MATERA-FOGGIA 2-5
MATERA (3-4-3): Bifulco 4.5; D’ Aiello 4.5, Flores 4.5, Mucciante 5; Ferretti 5 (33′ st Diop 5), Coletti 6 (33′ st Bernardi 5), Iannini 5.5, Ashong 5.5 (1′ st Di Noia 5.5); Carretta 6, Letizia 6, Madonia 5. In panchina: Russo, Colapietro, Pagliarini, Faisca. Allenatore Auteri 5.
FOGGIA (4-3-3): Micale 6; Bencivenga 6.5, Potenza 6.5, Gigliotti 7, Agostinone 6 (19′ st Loiacono 6); Agnelli 6.5, Quinto 7, Minotti 6 (15′ st Cavallaro 6); Sarno 7, Iemmello 6.5 (39′ st Sicurella 6), Sainz-Maza 6.5.
In panchina: Addario, D’ Angelo, Barraco, Leonetti. Allenatore: De Zerbi 6.5.
ARBITRO: Pelagatti di Arezzo 4.5.
RETI: 10′ pt Gigliotti, 6′ st Letizia, 9′ st Carretta, 21′ st Sarno, 25′ st Iemmello, 32′ st Sainz-Maza, 40′ st Sicurella.
NOTE: Spettatori 4.500 circa, con una piccola rappresentanza di sostenitori del Foggia (paganti e incasso non comunicati dalla societa’). Ammoniti: Ferretti, Madonia, Micale, Bencivenga, Quinto, Letizia. Angoli: 6-1 per il Foggia. Recupero: 0′, 0′.

MESSINA-MARTINA 0-0
MESSINA (4-4-2): Berardi 6, Silvestri 6 (1′ st Cane 5.5), Altobello 6, Nigro 6.5, Donnarumma 5.5, Ciciretti 5 (28′ st Spiridonovic 6), Damonte 5.5, Izzillo 5.5, Mancini 6, Corona 6, Orlando 5,5 (33′ st De Paula 6). In panchina: Scardino, Sciotto, Bortoli, Bonanno. Allenatore: Di Costanzo 5.5.
MARTINA (4-4-2): Bleve 6, De Giorgi 6.5, Samnick 6.5, Patti 6, Memolla 6.5, Bucolo 6.5, De Lucia 6, Tomi 6, Pepe 6 (48′ st Caruso sv), Pivkoski 5.5 (21′ st Diop 5.5), Arcidiacono 6. In panchina: Modesti, Brunetti, Kalombo, Leto, Montalto. Allenatore: Imbimbo 6.
ARBITRO: Vesprini di Macerata 6.5
NOTE: Spettatori 1500. Ammoniti: Tomi, Altobello, Nigro, Arcidiacono. Angoli: 8-5. Recupero 0′, 3′
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts