Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza autoritario a Como. Gara uno della finale di Coppa Italia ai silani (1-4)

Cosenza autoritario a Como. Gara uno della finale di Coppa Italia ai silani (1-4)

Terrificante uno-due dei silani che in due minuti, con Criaco e De Angelis, stordiscono i lariani. Nella ripresa tris di Statella dopo un’azione di contropiede da manuale. La punizione di Le Noci consente ai lombardi, in dieci uomini per l’espulsione di Cassetti al 14’st, di rendere meno amara la sconfitta. Calderini al 93’ chiude i giochi siglando il poker. 
cosentini firmaGli ultrà del Cosenza presenti sulle gradinate del Sinigaglia in buon numero (foto santini)
Tutto come previsto nella formazione che Roselli sceglie per affrontare il Como a domicilio nella prima gara delle due finali di Coppa Italia. Sulla prima linea spazio a De Angelis e Cesca, con Calderini in panchina e Cori rimasto a Cosenza con la febbre. In difesa c’è Blondett sull’out destro, con Ciancio dalla parte opposta. Per il resto, giocano i titolari del momento, eccezion fatta per il portiere di Coppa Saracco. I padroni di casa indossano una maglia speciale celebrativa e si sono resi autori di diverse iniziative benefiche. Sabatini risponde con il 4-3-1-2 dove Le Noci giostra alle spalle del duo Ganz-Maritato. Assente l’altro cosentino doc Castiglia.
CRONACA PRIMO TEMPO_______________________________________________
1′ Como in completo azzurro, Cosenza in completo bianco
4′ Berardocco conclude dai venti metri con Saracco che blocca distentendosi sulla sua sinistra
13′ Sostituzione nel Como: fuori Fietta per infortunio dentro Cristiani
15′ Statella crossa da sinistra con De Angelis che anticipa il suo dirimpettaio ma la conclusione finisce di qualche metro sul fondo
19′ Arrigoni dai trenta metri su calcio di punizione riesce ad angolare ma senza forza con Crispino che blocca facilmente
25′ GOL COSENZA – Criaco dai ventri metri col sinistro disegna la traiettoria giusta per battere Crispino
27′ GOL COSENZA – Sul primo calcio d’angolo del match battuto da Statella, è Cesca che di testa chiama al grande intervento Crispino. Sulla respinta è un falco De Angelis che col sinistro scarica tutta la sua rabbia in rete
30′ Tiro cross di Le Noci con la sfera che termina sul fondo. Como che prova a rispondere ma senza impensierire la difesa rossoblu
31′ Ancora Le Noci alla conclusione con Saracco che devia in angolo con un intervento prodigioso
40′ Il Cosenza sciupa un’azione in contropiede con la superiorità numerica. Cesca attende troppo e quando verticalizza per Statella lo fa con ritardo e il guardalinee fischia il fuorigioco
42′ Criaco scodella nel mezzo da destra con Statella che in girata non trova la porta e Crispino in uscita anticipa Blondett in agguato
43′ Capovolgimento di fronte con Rolando che da destra conclude con la sfera che termina abbondantemente a lato
45′ Ancora Le Noci alla conclusione col destro. Saracco blocca centralmente
45’+2 Termina il primo tempo con il Cosenza in vantaggio di due reti grazie all’uno-due terrificante di Criaco e De Angelis nel giro di due minuti
CRONACA SECONDO TEMPO___________________________________________________
1′ Como arrembante ad inizio ripresa. La difesa silana va a vuoto e Berardocco conclude a colpo sicuro con Blondett che si immola e devia la sfera
2′ Gara ferma per invasione di campo di un tifoso di casa che viene fermato dalla sicurezza e portato fuori dal terreno di gioco
6′ Rolando da destra mette nel mezzo con Ganz che anticipa tutti di testa ma spedisce di poco a lato
8′ Cesca in contropiede conclude debolmente con Crispino che cicca la sfera e rischia di concedere la terza rete ai silani
13′ GOL COSENZA – Azione da manuale in contropiede del Cosenza. De Angelis protegge palla spalle alla porta e, nel girarsi, trova un corridoio in verticale per Cesca. L’attaccante attende l’inserimento di Statella che salta l’uomo e deposita la sfera in rete superando Crispino in uscita 
14′ ESPULSIONE COMO – Espulso per proteste il capitano lariano Cassetti
17′ Conclusione di Statella dai venticinque metri da dimenticare con la sfera che termina sul fondo
18′ Seconda sostituzione nel Como: fuori Ganz e dentro Marconi
19′ Sostituzione nel Cosenza: fuori Criaco e dentro Zanini
21′ Seconda sostituzione nel Cosenza: fuori De Angelis e dentro Calderini
22′ Terza sostituzione nel Como: fuori Maritato e dentro Defendi
25′ GOL COMO – Punizione d’antologia di Le Noci che dai venti metri trova i giri giusti per battere Saracco
29′ Statella da sinistra mette nel mezzo con Cesca che di testa manda di poco a lato
31′ Carrieri profondo in verticale per Calderini che a tu per tu con Crispino viene fermetto in sospetta posizione di fuorigioco
33′ Ancora Le Noci prova a rendersi pericoloso con un destro che viene smorzato da Carrieri e finisce nelle comode braccia di Saracco
35′ Clamorosa occasione per un Como che, seppur in inferiorità numerica, sta cercando di mettere alle corde i silani. Da una punizione di Le Noci si crea un capannello di uomini nell’area piccola silana con Lebran che di punta non inquadra la porta
38′ Cosenza vicinissimo al poker. Cesca conclude e Crispino devia sul destro di Statella che col destro prova ad angolare ma trova il portiere lariano pronto ad un’altra deviazione. Sulla respinta Calderini è in ritardo con Crispino lesto a rialzarsi e con i pugni ad allontanare la minaccia
40′ Terza sostituzione nel Cosenza: fuori Blondett e dentro l’ex lariano Magli
45′ Ammonito Ambrosini per proteste; saranno 4′ di recupero
45’+3 GOL COSENZA – Cesca in contropiede elude il fuorigioco e regala a Calderini la palla del poker
45’+4 Dopo 4′ di recupero termina il match. Il Cosenza batte il Como 4-1 

Gara di andata FINALE DI COPPA ITALIA LEGA PRO:
COMO-COSENZA 1-4
COMO (4-3-1-2): Crispino; Ambrosini, Lebran, Cassetti, Fautario; Fietta (13′ Cristiani), Berardocco, Rolando; Le Noci; Ganz (18’st Marconi), Maritato (22’st Defendi). A disp.: Falcone, Ardito, Marchi, De Souza. All.: Sabatini
COSENZA (4-4-2): Saracco; Blondett (40’st Magli), Tedeschi, Carrieri, Ciancio; Criaco (19’st Zanini), Arrigoni, Caccetta, Statella; De Angelis (21’st Calderini), Cesca. A disp.: Ravaglia, Novello, Tortolano, Chidichimo. All.: Roselli
ARBITRO: Piccinini di Forlì
MARCATORI: 25′ Criaco (CS); 27′ De Angelis (CS); 13’st Statella (CS); 25’st Le Noci (CO); 48’st Calderini (CS)
NOTE: Giornate soleggiata con una temperatura di 13°. Terreno di gioco in ottime condizioni. Spettatori circa 2000 di cui circa 150 di fede rossoblu. Ammoniti: Ambrosini (CO); Espulsi: 14’st Cassetti (CO) per proteste; Angoli: 1-5; Recupero: 2’pt – 4’st

Related posts