Pallavolo

Pallavolo, il Cosenza perde il derby a Cinquefrondi (3-2)

Il Gruppo vena perde al cospetto della Jolly  in una trasferta che si è confermata difficile ed ha messo in mostra i limiti di una squadra che non riesce a trovare continuità di risultati e soprattutto calma.
conti sotto reti
Che non sarebbe stata una partita come le altre lo si è capito sin dal sestetto di partneza mandato in campo da Del Federico, il quale ha stravolto la formazione scegliendo da subito Andropoli, Cannistrà, Smiriglia, Conti e Galabinov, con il buon Zito libero. Le scelte anche se azzardate hanno però dato i loro frutti tanto che la Gruppo Vena impone subito il proprio ritmo (7-8) ma senza riuscire però a staccare gli avversari tenaci e costanti nel rispondere ai colpi di Conti e soci. L’equilibrio regna sovrano per tutta la durata del primo parziale 15-16, 22-23, 23-23, fino a che un paio di giocate cosentine, fanno pendere la bilancia dalla parte degli ospiti che portano a casa il primo set 23-25.
Il secondo set comincia con Cosenza ancora più determinata ed un Cinquefrondi che sembra aver accusato il colpo, 3-8 e un pesante 4-11 sono i parziali che spezzano la frazione, almeno fino al 12-16, poi i silani calano di concentrazione e permettono alla BCC di rientrare ed avvicinarsi fino al 18-20. Da qui il match cambia con Blanco e compagni che rimontano e superano 24-23 la Gruppo Vena, che ha comunque un sussulto (25-25) ma non basta perchè sono i reggini ad aggiudicarsi il set con il punteggio di 27-25.
Il terzo periodo comincia con la BCC avanti 8-5, trascinata da un buon Scopelliti e da un entusiasmo ritrovato. Di contro Astarita e soci sembrano aver subito il colpo e quindi mister Del Federico decide di sostituire chi è sembrato giù di corda. Cosenza si riporta sotto fino al 12-12 ma è solo un falso segnale perchè da qui in poi succede di tutto. I reggini allungano 21-18 ed i cosentini perdono la testa con Aprea e Andropoli che si beccano due cartellini rossi, pregiudicando il resto del match ai loro compagni di squadra che mollano 25-20 il set.
Nel quarto parziale nonostante le espulsioni Cosenza trova una reazione e combattendo come non fatto prima riesce a pareggiare il conto con un secco 18-25.
Si va quindi al tie break ma causa la stanchezza e alcune decisioni discutibili degli arbitri, la Gruppo Vena Cosenza deve alzare bandiera bianca con il punteggio di 15-12.

Il tabellino
CINQUEFRONDI-COSENZA 3-2
(23-25, 27-25, 25-20,18-25,15-12)
Cinquefrondi: Burriesci, Davoli, Blanco 6, Concolino, Ritacco 1, Scopelliti 7, Palmeri 14, Boscaini 14, Cimino 4, Di Pasquale 24, Mariella, Calligaro, Piedepalumbo 3. All.: Polimeni
Cosenza: Andropoli 1, Cannistrà 25, Smiriglia 12, Conti 7, Galabinov 19, Astarita 13, Zito (L), Aprea, Rizzuto, Civita, Fontana, Piluso. All.: Del Federico
Note: Spettatori presenti 150 circa, espulsi Aprea e Andropoli (CS)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina