Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza o Juventus? Domanda imbarazzante

– l’editoriale di Piero Bria –
Il 22 aprile per i tifosi dei Lupi si gioca una sola partita, al San Vito. C’è poco da dividersi quando in ballo c’è una fede: in questo non c’è nulla da transigere.

selfie cosenzaIl selfie scattato da Stefano De Angelis nel pullman del Cosenza dopo la matematica salvezza
Dopopartita Como-Cosenza. C’è chi fa festa perché già immagina la Coppa che verrà alzata al San Vito e chi, invece, si dispera perché il 22 aprile si giocherà in concomitanza con la sfida di Champions League della Juventus. Inconcepibile penserà qualcuno. Invece di concentrarsi sui festeggiamenti, invece di pensare ad invadere il nostro stadio per festeggiare l’ambito traguardo c’è chi chiede alla società di spostare l’evento. Una richiesta assurda a nostro modo di vedere. Perché il Cosenza non si baratta. E questo è un discorso che vale sia per i tifosi della Juventus, del Milan, dell’Inter e compagnia cantante. C’è poco da dividersi quando c’è una fede. In questo non c’è nulla da transigere. La speranza è che la società eviti di far spostare la partita per avere qualche centinaio di tifosi in più. A chi non sarà dell’evento cosa dire: beh, pazienza sarà per la prossima. La Champions è tutti gli anni; una Coppa alzata dal Cosenza, purtroppo, succede di rado. Siete ancora indecisi? Imbarazzante…è questo il termine più appropriato. Siamo al solito discorso che riguarda il senso di appartenenza. Il 22 aprile si gioca una sola partita, al San Vito. Per chi non ci sarà potrà tranquillamente raccontare ai propri figli, un giorno, che invece di assistere ad un “evento storico” ha preferito la poltrona di casa. Sai che orgoglio…
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it