Tutte 728×90
Tutte 728×90

Quest’anno niente multa per il Cosenza. Avventuriera parteciperà al convegno sul doping

Quest’anno niente multa per il Cosenza. Avventuriera parteciperà al convegno sul doping

La scorsa stagione i Lupi si beccarono una multa di 20mila euro per aver disertato un incontro obbligatorio organizzato dalla Lega: domani toccherà al medico sociale. Meluso invece stasera sarà ospite di Rai Sport.
avventuriera dottoreIl medico sociale del Cosenza Nino Avventuriera durante un infortunio di gioc (foto mannarino)
Domani, mercoledì 15 aprile, si terrà, in due sessioni (mattina e pomeriggio) presso la sede della Lega Pro, l’incontro per i club, inserito nel programma delle Licenze nazionali per l’ammissione ai campionati, organizzato dalla Commissione federale Antidoping. I temi trattati saranno: il ruolo della Commissione Antidoping, le attività contro il doping, la medicalizzazione dei calciatori, la tutela della salute come prevenzione al doping, la lista delle sostanze vietate Wada 2015 e i recenti aggiornamenti in materia. E’ obbligatoria la presenza dei rappresentanti di ogni società appartenente alla vecchia Serie C per non incappare in pesanti sanzioni come avvenuto nello scorso campionato. Un anno fa, infatti, la società disertò un convegno simile e si beccò 20mila euro di multa da parte del Tribunale Federale Nazionale della Figc per non aver partecipato all’incontro sul tema della formazione e della lotta al doping, organizzato a Firenze, lo scorso 31 marzo 2014. Quest’anno, invece, toccherà al medico sociale Nino Avventuriera rappresentare la società nella sede della Lega Pro dopo aver ricoperto con grande professionalità il proprio riuolo nel corso del campionato. Appuntamento fuori sede pure per il ds Meluso: stasera sarà ospite degli studi televisivi di Rai Sport. Il Cosenza adesso è tornato a fare notizia. (co. ch.)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts