Tutte 728×90
Tutte 728×90

Roselli: “E ora concentriamoci sulla finale di Coppa”

Roselli: “E ora concentriamoci sulla finale di Coppa”

Il tecnico del Cosenza analizza la gara odierna e commenta: “Queste sono partite dove è difficile essere pimpanti. I ragazzi potevano anche sembrare meno brillanti ma sono contento che a livello di impegno e voglia questa squadra non viene mai meno”.
de angelis con martinaDe Angelis in azione contro il Martina Franca nello 0-0 del San Vito (foto De Marco)
Il Cosenza si gode il decimo risultato utile consecutivo in campionato dopo il pareggio contro il Martina. Una gara senza grandi sussulti con Saracco chiamato agli straordinari nella ripresa in una sola circostanza. A fine gara questo il commento del tecnico silano Giorgio Roselli. “Queste sono partite dove è difficile essere pimpanti. I ragazzi potevano anche sembrare meno brillanti ma sono contento che a livello di impegno e voglia questa squadra non viene mai meno. Con questo caldo pecchi in qualità. Ora però concentriamoci sulla Coppa con il Como che verrà a giocarsi il tutto per tutto”. Roselli poi precisa. “Abbiamo provato alcune soluzione spostando i calciatori per cercare di cambiare anche pelle. Comunque complimenti al Martina perché in un momento della gara ci ha fatto un po’ correre a vuoto. Poi, però, abbiamo preso le misure e abbiamo iniziato a giocare come sappiamo”. Il tecnico è rilassato e si gode il momento della sua squadra e dedica un pensiero anche ad Arcidiacono. “I giocatori bravi piacciono a tutti. E di sicuro Biccio è un giocatore importante per questa categoria”. Chiusura sulla finale di Coppa Italia. “Oggi ho tifato per il Como perché vincesse e restasse in zona play-off. Purtroppo per loro così non è stato e verranno a giocarsi tutte le loro carte a disposizione. Ci saranno tanti tifosi mercoledi? Siamo contenti di aver ridato entusiasmo”. (c.c.)

Related posts