Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, più De Angelis che Calderini. Roselli: “Dubbio Tedeschi”

Cosenza, più De Angelis che Calderini. Roselli: “Dubbio Tedeschi”

Il tecnico dei Lupi stavolta non svela la formazione e aggiunge: “Ho ancora quattro o cinque ballottaggi, che saranno risolti soltanto a ridosso del match”. In porta confermato il pipelet di Coppa Saracco. 
calderini e criacoElio Calderini è in ballottaggio con De Angelis per affiancare Cesca (foto mannarino)
Sono 19 i convocati da parte di Giorgio Roselli per la finale di Coppa Italia. Il trainer ha inteso premiare tutti gli effettivi, ad eccezione degli infortunati Sperotto e Serpieri. Entrambi, tuttavia, oggi pomeriggio erano a bordo campo. Il primo era in borghese, mentre il secondo ha svolto differenziato. Nella lista compaiono i portieri Ravaglia e Saracco; i difensori Carrieri, Ciancio, Magli, Blondett, Tedeschi, Zanini, i centrocampisti Arrigoni, Caccetta, Corsi, Fornito, Statella, Criaco e Tortolano; gli attaccanti Cesca, Cori, De Angelis e Calderini. C’è il dubbio Tedeschi davanti a Saracco, confermato portiere di Coppa. “Anche oggi non si è allenato al meglio e non ha partecipato alle esercitazioni sui calci piazzati – ha detto il trainer umbro parlando del difensore – Pertanto non so ancora se ce la farà. In caso è pronto Blondett”. Il resto della retroguardia sarà composto da Carrieri e Ciancio sul centro-sinistra, con Corsi a fungere da terzino destro. A centrocampo Criaco è favorito su Fornito, mentre non è in dubbio la maglia da titolare per Arrigoni, Caccetta e Statella. In avanti Cesca vestirà la casacca numero nove, con De Angelis a girargli intorno. Il bomber di Castellammare di Stabia è in vataggio su Calderini che però spera di poter partire dal 1′ nella gara più attesa dell’anno. “La squadra si è compattata nel momento di maggiore difficoltà e il fatto che svolgiamo tutti gli allenamenti in mezzo alla gente è finalizzato a riportare entusiasmo in città – chiarisce Roselli – I ballottaggi? Ne ho almeno tre o quattro. Io ho sempre parlato di 16-17 titolari e così è stato se guardiamo i minuti collezionati. Tutti hanno giocato una ventina di partite e quindi sono tranquillo. I dubbi sono alimentati dal fatto che dispongo di atleti di pari valore in uno stesso ruolo: la scelta finale scaturirà da valutazioni globali”. (Luigi Brasi)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts