Tutte 728×90
Tutte 728×90

Guarascio: “I trofei restano. Il nuovo stadio? Io ci credo”

Guarascio: “I trofei restano. Il nuovo stadio? Io ci credo”

Il presidente gongola e ammette: “E’ un punto di partenza. Il calcio che mi piace è questo. Quando c’è la partecipazione del pubblico tutto è diverso. Questo pubblico è eccezionale. Questi quattro anni sono stati importanti e credo che si stia facendo qualcosa di importante”.
guarascio per ariaGuarascio lanciato in aria dopo aver alzano la Coppa Italia (foto mannarino)
Un trionfo dipinto di rosso e di blu. Il Cosenza si gode un trofeo nazionale. La Coppa Italia Lega Pro 2014-2015 trova parcheggio in Calabria, e più precisamente in riva al Crati. Como battuto nella finale di andata e anche in quella di ritorno. A fine partita questo il commento del presidente Guarascio. “E’ una gioia per la città di Cosenza e per la Calabria tutta. E’ un punto di partenza. Il calcio che mi piace è questo. Quando c’è la partecipazione del pubblico tutto è diverso. Questo pubblico è eccezionale. Questi quattro anni sono stati importanti e credo che si stia facendo qualcosa di buono”. Poi il patron chiarisce. “I trofei restano e per me valgono tanto. Ora concentriamoci sul nono posto in campionato e i ragazzi sanno quanto ci tengono”. Poi a chi lo sollecita su una ristrutturazione dello stadio ammette. “Il Sindaco dice che è possibile. Perché no io credo che si possa fare una cittadella sportiva che manca alla città. E’ un sogno per il momento”. Infine sul futuro. “Quest’anno partiamo da una base a differenza degli anni precedenti. E credo che si possa proseguire sereni e dandosi anche altre obiettivi. Ci ho preso gusto? Ho preso degli impegni. Questi locali quattro anni fa era quasi vuoti. Dopo tanti problemi siamo qui a goderci uno splendido momento. Non dimentichiamoci da dove siamo partiti. Ma il merito è di tutti, non solo mio. A Cosenza c’è una cultura, ci sono tifosi e sportivi che meritano di vedere la loro squadra in palcoscenici importanti. Devo fare una bacheca? Beh quando sono arrivato non ho trovato nulla. Ora ci adopereremo”. (c.c.)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts