Cosenza Calcio

Il borsino del centrocampo. Pochi accorgimenti, uno da trattenere a tutti i costi

Le percentuali dei calciatori del pacchetto centrale di restare a Cosenza sono abbastanza alte. Il club è intenzinonato a puntare forte su Caccetta, a cui sarà offerto un contratto pluriennale. Grande fiducia in Criaco e Corsi.
caccetta con salernitanaCristian Caccetta con la fascia di capitano nel match con la Salernitana (foto mannarino)
Il centrocampo del Cosenza è il reparto che ha impiegato più tempo degli altri a trovare un assetto definitivo, ma che quando ha iniziato a girare è diventato pressoché fisso in tutti i suoi interpreti. Con Cappellacci l’idea era di sfruttare il 4-3-3, tanto che l’acquisto di Arrigoni era finalizzato all’utilizzo di un playmaker basso con due mezzali pronte ad inserirsi negli spazi. Il 4-4-2 di Roselli e l’ingaggio di Caccetta, vero lusso per la categoria, ha cambiato volto alla squadra ed ha lanciato i Lupi verso i traguardi dei giorni nostri. Dopo la difesa (clicca qui), ecco anche per il centrocampo le percentuali che hanno i singoli calciatori rossoblù di disputare (almeno) un’altra stagione al San Vito.
CRIACO 75%. Calciatore polivalente: ha ricoperto ogni ruolo della mediana. Roselli lo considera quasi indispensabile e verrà convocato a breve per discutere il prolungamento.
FORNITO 50%. Ha un altro anno di contratto con il Napoli e non ha gradito le panchine che hanno caratterizzato il suo girone di ritorno. Meluso e Roselli hanno chiesto all’agente di lasciarlo a Cosenza, ma ai primi contatti non è seguito decisivo. Per trattenerlo serve prospettargli un progetto pluriennale nero su bianco.
CACCETTA 60%. Anche nel suo caso Meluso ha già visto il procuratore. A Como hanno pranzato insieme e dal discorso è emerso che il nuovo Cosenza verrebbe costruito intorno a lui. Il centrocampista ha di nuovo sirene da Trapani, ma dinanzi ad un accordo convincente (nel tempo e nella sostanza) è pronto a diventare il capitano dei Lupi per dare l’assalto alla B.
CORSI 75%. Altro elemento in grado di ricoprire più ruoli. Si è reso indispensabile nel momento del bisogno ed ha quasi sempre giocato da interno o da terzino destro. Sarà uno dei primi ad essere convocato.
ARRIGONI 100%. Ha il contratto con scadenza 2016. A metà campionato si credeva fosse stato un errore di valutazione portarlo a Cosenza, adesso nessuno vuole rinunciarvi.
STATELLA 100%. Ha accettato Cosenza per tornare tra i cadetti. L’anno prossimo è pronto a dare il massimo e a vendicare quell’errore di Catanzaro.
TORTOLANO 20%. Dopo un periodo di gloria si è un po’ eclissato. Rientrerà al Catania per fine prestito.
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina