Cosenza Calcio

Calderini ha già la saudade: “Maliconico non conoscere il mio futuro”

L’attaccante affida alla sua fan-page di Facebook un messaggio che lascia aperto ogni tipo di interpretazione. Il calciatore oggi è partito dalla panchina, ma a Melfi giocherà titolare per centrare il decimo gol in campionato.
calderini con beneventoCalderini in azione durante il match perso con il Benevento (foto mannarino)
Elio Calderini è partito dalla panchina anche oggi, mentre a Melfi dovrebbe cominciare dall’inizio. Almeno è questo quanto fatto trapelare da Roselli ad inizio stagione. Il calciatore, tuttavia, a margine del match ha ricevuto l’abbraccio della Curva Bergamini e della Tribuna A. Anzi, proprio nel settore dove si è spostato parte del tifo rossoblù, ha lasciato in regalo per i ragazzi disabili una sua maglietta. Stessa cosa ha fatto Angelo Corsi. In serata, però, dal profilo Facebook del trequartista umbro è arrivato un messaggio che lascia aperto ogni tipo di discorso, anzi ingigantisce i punti interrogativi che già ci sono sul suo conto. “Oggi l’ultima al San Vito della stagione. Non sapere se rimango o no mi lascia tanta malinconia che potrei non rivedervi più. Comunque vada, sono stati due anni bellissimi pieni di gioie e ho conosciuto tanta bella gente, per sempre Cosenza nel cuore” ha scritto aggiungendo poi pepe alla proverbiale rivalità col Catanzaro. In un articolo apparso nei giorni scorsi abbiamo scritto come il calciatore abbia il 50% delle possibilità di restare al San Vito (clicca qui). Impossibile negare che i giorni finali del mercato abbiano incrinato il rapporto con Meluso e Roselli, neppure Guarascio gli ha mai presentato quel triennale che avrebbe voluto firmare una volta sfumato il trasferimento al Lecce. Difficile che l’eventuale proposta di rinnovo sia così lunga nel tempo, più facile che qualora il Cosenza decida di non privarsi di un elemento “che da trequartista è imprendibile” (cit. Roselli, ndr) venga prospettata al diretto interessato una differente bozza di accordo dalla durata ancora da definire. Il pensiero che Calderini ha espresso sulla sua home-page di Facebook però è destinato ad aprire una discussione in merito all’opportunità di puntare o meno su un atleta dalle indiscusse qualità tecniche. Oggi Guarascio ha sottolineato che a breve arriverà la fumata bianca con Meluso, poi quella di Roselli e che successivamente si entrerà nello spogliatoio con i pezzi di carta tanto attesi. L’attesa non sarà lunga, non più di un paio di settimane in cui è lecito tutto e il contrario di tutto. Nel frattempo, Calderini è pronto a toccare quota dieci gol a Melfi: una sua rete gli permetterebbe di arrivare in doppia cifra, di far scattare un bonus e, forse la cosa più importante, di regalare ai Lupi il nono posto.
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina