Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il ritorno di Ghirelli in Lega Pro “spaventa” Macalli

Il ritorno di Ghirelli in Lega Pro “spaventa” Macalli

Il non più ex direttore generale è stato reintegrato dopo una sentenza del Tribunale del Lavoro di Firenze. Lui: “Sono pronto a rientrare, il mio comportamento è stato definito leale e diligente”.
Ghirelli
Un nuovo terremoto scuote i vertici della Lega Pro: momento nerissimo per il presidente Mario Macalli, che dopo la squalifica di sei mesi per il caso Pergocrema deve anche prendere atto del reintegro di Francesco Ghirelli, che dunque riottiene la sua poltrona di direttore generale. Lo ha disposto il Tribunale del Lavoro di Firenze, al quale Ghirelli si era rivolto a seguito del suo allontanamento dello scorso 3 ottobre. Una storia che sicuramente non finirà qui: i rapporti tra Ghirelli e Macalli si erano raffreddati non poco lo scorso anno, in fase di elezioni il dg si era dapprima schierato dalla parte di Gabriele Gravina (avversario di Macalli) e poi aveva presentato un esposto alla stessa Lega Pro per segnalare delle irregolarità di gestione. Il 3 ottobre il Consiglio Direttivo (non all’unanimità) ha approvato il licenziamento di Ghirelli, assumendo poco tempo dopo Renato Cipollini: ora, con la sentenza del Tribunale che stabilisce il reintegro di Ghirelli, la Lega Pro si trova con due direttori generali e in via Jacopo da Diacceto la situazione è più bollente che mai. Cosa accadrà adesso? Dalle colonne della Gazzetta dello Sport lo stesso Ghirelli spiega: “Sono pronto a rientrare. Quel che mi sta più a cuore è il passag­gio della sentenza in cui si defi­nisce il mio comportamento nei confronti della Lega Pro leale e diligente”. Il 5 set­tembre 2014 durante il Consiglio direttivo il d.g. denunciò presunte irregolarità nella gestione amministrativa della Le­ga, cosa che generò una relazione contro di lui che innescò il licenzialmento. “Un documento che doveva stimolare un dibattito interno – ha raccontato Ghirelli – e per cui, invece, venni licenziato in tronco”. 
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts