Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza e Pisa si sfidano per Ciancio a colpi di biennale

Il terzino dei Lupi, uno dei migliori dell’intera Lega Pro, è finito in orbita nerazzurra. All’ombra della torre pendente sono dispositi a bilanciare l’offerta che da qui a qualche giorno gli prospetterà il ds Meluso.
ciancio a messinaSimone Ciancio in azione durante la trasferta di Messina: è un terzino di categoria
Con il rinnovo di Mauro Meluso e l’imminente annuncio di Giorgio Roselli (arriverà tra lunedì e martedì), si può concretamente iniziare a parlare di calciomercato, almeno per ciò che concerne i calciatori attualmente in organico ai silani. Chiuso il campionato, il direttore sportivo inizierà a prospettare ai diretti interessati le offerte per il prolungamento dei rapporti lavorativi con il club di Via degli Stadi. Tuttavia, le buone prestazioni dei calciatori rossoblù non sono passate inosservate, tanto che formazioni appartenenti ad altri gironi o addirittura alla Serie B hanno messo gli occhi su una serie di elementi che hanno ben figurato al San Vito. Dell’interesse del Varese per Luca Tedeschi (’87, a cui pare si sia interessato pure il Cittadella) si sa già da tempo, mentre le avance del Pisa per Simone Ciancio (’87) sono fresche di settimana. I toscani, dopo aver perso per una manciata di punti l’occasione di potersi giocare la promozione tra i cadetti ai playoff, stanno già programmando la prossima stagione. Per la difesa il nome evidenziato con il pennarello rosso da parte del presidente Battini è proprio quello del laterale dei Lupi. Il patron nerazzurro, che proprio ieri ha ricevuto le dimissioni del ds Tomei a seguito del mancato salto di categoria, sarebbe orientato a mettere sul piatto della bilancia due anni di contratto. Il ragazzo, genovese doc, avrebbe l’occasione di riavvicinarsi a casa ma in queste ore sta dando priorità assoluta al Cosenza. Non nasconde come in riva al Crati si sia trovato a meraviglia ed attende di conoscere l’offerta che Meluso gli avanzerà da qui a breve. Da quanto trapelato si tratterà di un biennale: il minimo per convincere uno dei migliori terzini dell’intero girone C della Lega Pro a sposare un progetto altrettanto ambizioso come quello che c’è all’ombra della torre pendente.
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it