Cosenza Calcio

Il Cosenza si congeda provandoci ma vince il Melfi (4-3)

I silani partono a razzo e all’11’ trovano il vantaggio con Statella. Al 17′ annullato un gol dubbio a De Angelis. Al 34′ pareggio di Caturano e al 46′ è Fella a siglare la rimonta. Al 5’st è ancora Caturano a sfruttare un errore di Ciancio. De Angelis al 16’st accorcia le distanze. Tortori chiude i giochi al 45’st. Inutile la rete finale di Ciancio al 48’st. 
zanini a catanzaro
Roselli ha risolto gli ultimi ballottaggi del campionato in favore di Magli e De Angelis, grande ex della partita. Tocca loro due, infatti, prendere rispettivamente posto in difesa al fianco di Tedeschi e in attacco con Cesca. Solo panchina per Carrieri e Calderini. A centrocampo nessuna novità con Criaco e Statella ai lati di Arrigoni e Fornito che agiranno in mezzo. Nel Melfi c’è il bomber Caturano, voglioso di conquistare la vetta della classifica cannonieri.
CRONACA PRIMO TEMPO
1′ Melfi in nero; Cosenza in completo bianco. Sono i silani a dare il calcio d’inizio
3′ Caturano di testa su cross da sinistra con Saracco che blocca facilmente
6′ Cesca arriva al tiro dal limite dell’area ma la sfera termina alta
11′ GOL COSENZA – Statella show. L’esterno controlla la sfera in area avversaria e col destro trova una conclusione sulla quale Gagliardini è in ritardo
12′ Pronrta risposta del Melfi con Tortoti che scodella in area per la testa di Caturano che di testa non inquadra la porta
17′ Gol annullato al Cosenza. Punizione di Arrigoni con Cesca che di testa trova la porta con Gagliardini che respinge su De Angelis. L’ex della gara mette in rete di testa ma il guardalinee segnala una posizione dubbia di fuorigioco
22′ Cosenza sempre pericoloso nelle ripartenze. In questa circostanza la sfera arriva a Fornito che di controbalzo non trova la porta
30′ Caturano è l’uomo più pericoloso dei padroni di casa. Da una sua incursione Tedeschi è costretto a ripeigare per deviare la conclusione in angolo
34′ GOL MELFI – Grande gol di Caturano che addomestica la sfera al limite dell’area e fa partire un sinistro sul quale Saracco nulla puà. Per l’attaccante di Secondigliano è il 17esimo gol stagionale
36′ Nappello su punizione sfiora la traversa. Il Melfi galvanizzato dal gol del pareggio
37′ Sostituzione nel Cosenza: fuori Zanini e dentro Chidichimo
45′ Criaco da destra disegna un cross morbido per Cesca che di testa chiama alla parata plastica Gagliardini
45’+1 GOL MELFI – Agnello conclude da destra e ne viene fuori un cross per Fella che difende palla su Chidichimo e batte Saracco in uscita. Sul gol dei padroni di casa l’arbitro fischia la fine della prima frazione

CRONACA SECONDO TEMPO

1′ Non ci sono cambi nelle due squadre
5′ GOL MELFI – Errore di Ciancio che regala palla a Caturano che anticipa Saracco e col destro cala il tris
8′ Sostituzione nel Cosenza: fuori Fornito e dentro Tortolano
13′ Angolo di Criaco con De Angelis che di testa non riesce ad angolare consentendo a Gagliardini di bloccare centralmente
15′ Sostituzione nel Cosenza: fuori Cesca e dentro Calderini
16′ GOL COSENZA – Da una rimessa laterale il Cosenza trova De Angelis che di testa angola bene battendo Gagliardini
21′ Sostituzione nel Melfi: fuori Agnello dentro Libutti
25′ Angolo di Tortolano con la sfera che attraversa tutto lo specchio della porta senza trovare giocatori silani pronti a metterla dentro
30′ Terzo angolo consecutivo del Cosenza con Tedeschi che non riesce ad inquadrare la porta
32′ Uscita a vuoto di Saracco con Caturano che calcia a porta vuota e Tedeschi che si immola e devia 
33′ Sostituzione nel Melfi: fuori Nappello e dentro Tundo
36′ Cosenza vicinissimo al pari con Calderini che sfiora il palo alla sinistra di Gagliardini
40′ Arrigoni in verticale per Statella che di testa non riesce ad angolare
42′ Clamorosa occasione per Calderini che lanciato a rete opta per un pallonetto con la sfera che termina di poco sopra la traversa. L’attaccante protesta per un fallo in area di rigore
43′ Sostituzione nel Melfi: fuori Giacomarro e dentro Guerriera
45′ GOL MELFI – Capolavoro di Tortori che col destro a giro trova l’incrocio dei pali
45’+3 GOL COSENZA – Ciancio nel marasma trova la palla del gol che vale il 4-3
45’+5 Termina una gara spettacolare che vede il Melfi battere il Cosenza 4-3


MELFI-COSENZA 4-3
MELFI (4-3-1-2):
Gagliardini; Annoni, Di Filippo, Pinna, Di Mercurio; Fella, Giacomarro (43’st Guerriera), Agnello (21’st Libutti); Nappello (33’st Tundo); Caturano, Tortorì. A disp.: Landi, Luparini, Cicerelli, Falomi. All.: Bitetto
COSENZA (4-4-2): Saracco; Zanini (37′ Chidichimo), Tedeschi, Magli, Ciancio; Criaco, Arrigoni, Fornito (8’st Tortolano), Statella; De Angelis, Cesca (15’st Calderini). A disp.: Puterio, Gaudio, Carrieri, Novello. All.: Roselli
ARBITRO: Baldicchi di Città di Castello
MARCATORI: 11′ Statella (C); 34′ Caturano (M); 46′ Fella (M); 5’st Caturano (M); 16’st De Angelis (C); 45’st Torti (M)
NOTE: Spettatori circa un migliaio con buona presenza di fan rossoblù. Espulsi: -; Ammoniti: Fella (M); Zanini (C); Cesca (C); Pinna (M); Tedeschi (C); Di Filippo (M); Calderini (C); Corner: 2-10; Recupero: 1’pt – 5’st

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina