Tutte 728×90
Tutte 728×90

Lega Pro – girone C: il punto dopo la trentottesima giornata

Tutti i tabellini che hanno portato Matera e Juve Stabia ai playoff con il Benevento e la Reggina in D. La Casertana non sfonda a Salerno, mentre in coda i playout sono quelli annunciati.
tifosi a melfiI fan del Cosenza Calcio presenti ieri pomeriggio a Melfi (foto massari)
Matera e Juve Stabia si uniscono al Benevento e volano ai playoff mentre in coda la Reggina retrocede in serie D. Questi gli ultimi verdetti del girone C di Lega Pro dopo la giornata conclusiva della stagione regolare. Il Matera pareggia in casa dell’Aversa, stesso risultato nel derby del “Vigorito” (Contessa porta avanti le Vespe, pari di Pezzi) ma la Casertana non va oltre l’1-1 all’Arechi contro la già promossa Salernitana, che era addirittura andata in vantaggio con Negro prima del pari nel finale di Mancosu: nelle prime posizioni resta così tutto immutato e a dover rinunciare a ogni sogno di promozione è alla fine la squadra di Campilongo. Per quanto riguarda la lotta per la salvezza, niente da fare per la Reggina: il successo sul campo del Martina Franca con la doppietta di Viola non basta a evitare l’ultimo posto perchè il Savoia batte 2-1 il Messina con le reti di Scarpa e Di Piazza e si giocherà la permanenza in Lega Pro ai play-out proprio contro i siciliani. L’altra sfida salvezza opporrà invece l’ Aversa Normanna all’ Ischia, che batte 3-0 il Barletta (doppietta di Infantino) ma in classifica resta dietro i casertani per la peggior differenza reti. Per quanto riguarda le altre gare, 2-2 fra Vigor Lamezia e Lecce (doppietta Scarsella, Abruzzese e Moscardelli a segno per i salentini), netto successo del Foggia sulla Paganese mentre il Catanzaro cala la cinquina sulla Lupa Roma. Spettacolare gara fra Melfi e Cosenza, con vittoria per 4-3 della squadra di Bitetto che si qualifica per il primo turno della prossima Tim Cup. Ecco tutti i tabellini.

AVERSA-MATERA 1-1
AVERSA (4-3-3):
Lagomarsini 6.5; Balzano 6, Magliocchetti 6 (45′ st Scognamillo sv), Cossentino 6, Viglietti 6; Capua 7, Giannusa 6.5, Castellano 6 (24′ st Mosciaro 6); Mangiacasale 6.5, Persone’ 6.5, Amelio 6 (35′ st Esposito sv). In panchina: Despucches, D’ Attilio, Sassano, De Luca. Allenatore: Marra 6.5
MATERA (3-4-3):
Bifulco 6; D’ Aiello 6, Faisca Texeira 6.5, Mucciante 6; Bernardi 6, Coletti 6, Iannini 6.5, Mazzarani 6.5; Carretta 7 (33′ st Pagliarini sv), Letizia 6.5 (45′ st Albadoro sv), Madonia 6 (35′ st Diop sv). In panchina: Russo, Flores, Ashong, Di Noia. Allenatore: Cassia 7 (Auteri squalificato)
ARBITRO:
Baroni di Firenze 6.5
RETI:
12′ st Carretta, 33′ st Capua
NOTE:
Serata calda, ma con pioggia e terreno non in perfette condizioni. Spettatori 800 circa (300 ospiti). Ammoniti Balzano, Magliocchetti, Giannusa, Mucciante, Persone’. Angoli 4-3 per il Matera. Recupero: 1′, 5′.

BENEVENTO-JUVE STABIA 1-1
BENEVENTO (4-5-1):
Piscitelli 6; Celjak 6, Padella 6.5,
Scognamiglio 6, Pezzi 7; Melara 6.5 (42′ st Porcaro sv), Doninelli 6 (22′ st Allegretti 6), De Falco 6, Agyei 6, Alfageme 5.5 (25′ st Campaganacci 6), Mazzeo 6. In panchina: Pane, Som, Lucioni, D’ Agostino. Allenatore: Cinelli 6
JUVE STABIA (4-3-1-2):
Pisseri 6; Cancellotti 6, Polak 6, Migliorini 6.5, Contessa 7; Bombagi 6, La Camera 6.5, Maiorano 6; Nicastro 5.5 (41′ st Liotti sv); Ripa 6.5 (19′ st Carrozza 6), Di Carmine 6. In panchina: Santurro, Romeo, Burrai, Aveni, Gomez. Allenatore: Savini 6
ARBITRO:
Guccini di Albano Laziale 6
RETI:
26′ pt Contessa, 31′ st Pezzi
NOTE:
terreno in buone condizioni. Spettatori circa 4000. Al 24′ espulso Maiorano per fallo scorretto. Ammoniti: Ripa, Melara, Contessa. Angoli: 6-3. Recupero: 0′; 4′

CATANZARO-LUPA ROMA 5-1
CATANZARO (3-5-2):
Migani 6; D’ Orsi 6.5, Orchi 6.5, Ghosheh 6.5; Calvarese 6, Mancuso 6 (41′ s.t. Benincasa sv), Giandonato 6.5, Mounard 6 (20′ s.t. Sarr 6), Squillace 6; Razzitti 7, Russotto 6.5 (37′ s.t. Tedesco sv). In panchina: Cannizzaro, Daffara, Caputa, Yeboah. Allenatore: D’ Urso 6.
LUPA ROMA (4-4-1-1):
Santi 6; Losi 5.5, Pasqualoni 5.5, Conson 5, Curcio 6 (6′ s.t. Faccini 6); Bariti 6.5, Santarelli 5.5, Cerrai 6.5 (16′ s.t. Blasi 6), Mastropietro 4; Margarita 5.5; Leccese 6 (26′ s.t. Tulli 6). In panchina: Di Mario, Masi, Ferrari, Tajarol. Allenatore: Cucciari 6.
RETI: 47′ pt Russotto (rig.), 11′ st Cerrai, 17′ st Ghosheh, 22′ st Razzitti, 31′ st Orchi, 49′ st Giandonato.
ARBITRO:
Capone di Palermo 6.
NOTE:
spettatori 2856 di cui 1760 abbonati; incasso di 21290 euro. Espulso Mastropietro al 36′ p.t. Ammoniti Orchi, Cerrai. Angoli 8-2. Recupero: 3′; 4′.

FOGGIA-PAGANESE 3-0
FOGGIA (4-3-3):
Narciso 6; Grea 6, Quinto 6.5, Gigliotti 6.5, Agostinone 6.5; Agnelli 6 (40′ st Ricciardi sv), D’ Allocco 6 (16′ st Leonetti 6), Minotti 5.5; Iemmello 5.5, Sainz-Maza 7, Sarno 6.5 (35′ st Bruno sv). In panchina: Addario, Altobelli, Loiacono, Sicurella. Allenatore: De Zerbi 6.5.
PAGANESE (4-4-2):
Novelli 6.5; Donida 6, Cancelloni 6, Galoppo 5.5 (35′ st Blandi sv), Bolzan 6; Franco 6, Calamai 6, Malaccari 5.5, Russini 6; Girardi 5.5 (20′ st Santaniello 6), Longo 5.5 (17′ st Altea 6). In panchina: Marruocco, Tartaglia, Baccolo, Deli. Allenatore: Sottil 6.
ARBITRO:
Pillitteri di Palermo 6.
RETI:
35′ pt Sainz-Maza; 31′ st Leonetti, 32′ st Sarno.
NOTE:
pomeriggio soleggiato, terreno in ottime condizioni. Spettatori 3000 circa. Ammoniti: Longo, D’ Allocco, Angoli: 9-3. Recupero: 1′, 2′.

ISCHIA-BARLETTA 3-0
ISCHIA (4-3-1-2):
Giordano 6; Bruno 7, Impagliazzo 6.5, Formato 6, Bassini 6 (17′ st Trofa 6); Bulevardi 6.5, Massimo 6, Armeno 7; Millesi 7, Infantino 7.5 (24′ st Fumana 6), Schetter 7 (15′ st Bacio Terracino 6). In panchina: Mennella, Chiavazzo, Verachi, Alvino. Allenatore: Maurizi 7
BARLETTA (4-3-3):
Buiatti 6; Sokoli 5 (24′ st Core 5), Zammuto 5, Kiakis 5, Guarco 5.5; Palazzolo 6 (30′ st Velocci sv), Legras 5; Giannarelli 5 (35′ st Sette sv); Turchetta 6, Ingretolli 6, Rizzitelli 6. In panchina: De Martino, Cialdella, Calisi, Fall. Allenatore: Corda 5
ARBITRO:
Piscopo di Imperia 5
RETI:
28′ pt Infantino, 36′ pt Schetter, 23′ st Infantino
NOTE:
Giornata calda, temperatura di 25 gradi. Spettatori 800 (20 ospiti). Ammoniti Formato, Giannarelli, Sokoli. Angoli 5-2. Recupero: 0′, 2′.

MARTINA-REGGINA 0-2
MARTINA (4-4-2):
Modesti 6; Diop 5, Memolla 5 (40′ st Calvetti sv), Brunetti 6, Kalombo 5 (10′ st Pivkovski 5); De Giorgi 6, De Lucia 6, Guadalupi 5 (40′ st Martellotta sv), Tomi 6; Arcidiacono 5, Caruso 6. In panchina: Bleve, Patti, Velardi, Medina. Allenatore: Imbimbo 6
REGGINA ( 4-3-3):
Belardi 6; Ungaro 6, Cirillo 6.5, Di Lorenzo 6.5, Aronica 6; Armellino 6, Salandria 6, Zibert 6.5, Di Michele 6 (27′ st Mazzone 6); Insigne 6 (39′ st Masini sv), Viola 7.5 (23′
st Maimone 6). In panchina: Kovacsik, Camilleri, Velardi, Balistrieri. Allenatore: Tedesco 7
ARBITRO:
Di Ruberto di Nocera 7
RETI:
15′ pt e 4′ st Viola
NOTE:
Giornata calda, terreno in buone condizioni. Spettatori 800 circa. Ammoniti Guadalupi. Angoli 5-2. Recupero: 0′; 3′.

SALERNITANA-CASERTANA 1-1
SALERNITANA (4-3-3):
Gori 6; Tuia 6, Lanzaro 6.5, Bocchetti 5.5 (1′ st Trevisan 6), Franco 5.5; Moro 7, Pestrin 6.5, Favasuli 6.5; Negro 6.5 (28′ st Mendicino 6), Cristea 5, Gabionetta 5.5 (42′ st Perrulli sv). In panchina: Esposito, Bovo, Calil, Grillo Allenatore: Menichini 6
CASERTANA (4-3-3):
Fumagalli 6, Idda 6, Murolo 6, Mattera 6, Bianco 6 (34′ st Carrus sv); Marano 6, Rajcic 4, Mancosu 7; Caccavallo 6 (26′ st Cunzi sv), Cisse’ 5, Mancino 5 (22′ st Diakite 6) In panchina: D’ Agostino, Tito, Antonazzo, Agodirin Allenatore: Campilongo 6
ARBITRO:
Vesprini di Macerata 6
RETI:
12′ st Negro (rigore), 36′ st Mancosu
NOTE:
Tempo incerto, terreno in buone condizioni. Spettatori 21.755, compresa la quota abbonati, con mille circa da Caserta in curva Nord. Espulsi al 15′ st Rajcic e Cristea per reciproche scorrettezze. Ammoniti: Pestrin, Caccavallo, Marano Angoli: 2-1 per la Casertana. Recuperi: 2′, 4′.

SAVOIA-MESSINA 2-1
SAVOIA (3-4-3):
Gragnaniello 6; Riccio 6, Checcucci 7, Verruschi 6.5; Cremaschi 6, Boilini 6, Pizzutelli 6.5, Mercadante 6.5; Partipilo 6 (33′ st Leonetti sv), Di Piazza 7 (37′ st Ferrante sv), Scarpa 7 (23′ st Giordani 6). In panchina: Volturo, Vosnakidis, Laezza, Cornacchia. Allenatore: Papagni 6.5
MESSINA (4-4-2):
Berardi 7.5; Benvenga 5 (1′ st Rullo 5), Stefani 6, Pepe 5, Donnarumma 6; Damonte 5 (25′ st Bellacina 5), Bortoli 6, Bonanno 6 (34′ st Corona sv), Izzillo 6; Ciciretti 6, Orlando 6. In panchina: Iuliano, Altobello, Cane, Mancini. Allenatore: Di Costanzo 6
ARBITRO:
Serra di Torino 7
RETI:
12′ st Scarpa, 29′ st Di Piazza (rig.), 42′ st Orlando
NOTE:
Serata calda, terreno in buone condizioni. Gara a porte chiuse, ingresso consentito solo ai 260 abbonati. Ammoniti Benvenga, Pepe. Angoli 9-4. Recupero: 0′, 3′.

VIGOR LAMEZIA-LECCE 2-2
VIGOR LAMEZIA (4-3-3):
Forte 6; Rapisarda 6 (18′ st Spirito 5), Filosa 6.5, Gattari 6.5, Malerba 7; Puccio 6.5, Battaglia 6.5, Scarsella 7.5; Held 6.5, Improta 6 (1′ st Catalano 6), De Giorgi 6 (28′ st Kostadinovic sv). In panchina: Mercuri, Pirelli, Rossini, Maglia. Allenatore: Erra 6.5.
LECCE (4-3-3):
Scuffia 6; Beduschi 6.5, Diniz 6, Abruzzese 6.5, Lopez 6; Lepore 6, Sacilotto 6, Herrera 5 (13′ st Embalo 6); Mannini 6.5 (24′ st Gustavo sv), Moscardelli 6, Doumbia 6. In panchina: Chironi, Vinetot, Di Chiara, Gomes, Miccoli. Allenatore: Bollini 6.
ARBITRO:
Pagliardini di Arezzo 6.
RETI:
7′ pt Abruzzese, 15′ pt e 12′ st Scarsella, 27′ st Moscardelli (rig.).
NOTE:
spettatori 1000 circa di cui 647 paganti (24 ospiti) per un incasso 5009,00 euro. Espulso: 27′ st Spirito (V) per fallo su chiara occasione da gol. Ammoniti: Sacilotto, Held, Diniz, Beduschi, Abruzzese. Angoli 5-2 per il Lecce. Recupero: 0′ , 5′. All’ inizio passerella per la Royal Team Lamezia promossa in Serie A (futsal femminile) e Lucky Friends (associazione di bimbi autistici).
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it