Tutte 728×90
Tutte 728×90

“Dirty Soccer”, Di Nicola pianificava un golpe contro Meluso. Le intercettazioni

“Dirty Soccer”, Di Nicola pianificava un golpe contro Meluso. Le intercettazioni

Il ds dell’Aquila all’omologo della Torres Nucifora: “Ti porto a Cosenza, dobbiamo ramifcarci ovunque”. Era questo secondo la Procura di Catanzaro uno dei piani crimonosi dell’operatore mercato abruzzese.
meluso al cellIl direttore sportivo Mauro Meluso ha rischiato di essere vittima di un complotto
Il Cosenza ha rischiato grosso, non perché abbia a che vedere qualcosa con i piani criminosi messi sotto la lente di ingrandimento dalla Procura di Catanzaro, ma perché i promotori di questa presunta macchina criminale avrebbero voluto mettere le mani anche sul club di Via degli Stadi. Il contesto emerge chiaramente dalle intercettazioni divulgate nell’ambito dell’operazione “Dirty Soccer”. Dal faldone dell’inchiesta si legge come “DI NICOLA, tornando a parlare con NUCIFORA, che appariva in un ruolo di subalternità rispetto al DI NICOLA, gli dava appuntamento al mercoledì successivo, anticipando già quale sarebbe stato l‟oggetto dell‟incontro. Il d.s. de L‟AQUILA aveva in mente di “allocare” l‟omologo NUCIFORA in una squadra del sud, COSENZA, in modo da ramificarsi dappertutto (…dobbiamo cominciare a ramificare tutto…). Gli interlocutori, poi, chiudevano la conversazione rimandando la discussione ad una successiva telefonata.
…omissis….
Ercole DI NICOLA: no mercoledi vieni che dobbiamo parlare
Avv. Enzo NUCIFORA: va bene..
Ercole DI NICOLA: che ti voglio mandare.. ti voglio mandare una squadra e dopo parliamo, e poi ti
dico
Avv. Enzo NUCIFORA: va bene, dove mi vuoi mandare non ho capito?
Ercole DI NICOLA: ti voglio mandare a Cosenza al posto di Meluso
Avv. Enzo NUCIFORA: eh va beh, mò!… va beh ne parliamo mercoledi
Ercole DI NICOLA: eh perchè.. dobbiamo cominciare a ramificare tutto. capito?
Avv. Enzo NUCIFORA: va bene ci sentiamo dopo
Ercole DI NICOLA: poi ne parliamo, si
…omissis….”
Il tutto è da contestualizzare nei giorni in cui a Cosenza venne ingaggiato Giorgio Roselli (fine ottobre) e il presidente Guarascio era tempestato da ogni parte da mille tentativi di indirizzare le sue dcisioni su come comportarsi con la guida tecnica in società. Sempre dal faldone dell’inchiesta, si legge come, forse con la sponda di qualche personaggio locale calabrese, “DI NICOLA e NUCIFORA discutevano ancora al telefono, poco più di mezz‟ora dopo dall‟ultima telefonata. Era NUCIFORA a chiamare l‟amico Ercole, dopo avere avuto cura di sistemarsi in camera, al riparo da orecchie indiscrete. Il d.s. della TORRES domandava al collega quanto avrebbe potuto guadagnare lavorando nella società del COSENZA, nella quale l‟amico DI NICOLA gli aveva detto di volerlo sistemare. DI NICOLA rispondeva all‟amico NUCIFORA assicurandogli che stava lavorando per lui e che al suo posto avrebbero potuto collocare, a fianco a CAPITANI, un’altra persona di loro fiducia. Nella conversazione emergeva chiaramente come NUCIFORA fosse un “uomo” di DI NICOLA e, pertanto, al suo servizio, come tale disponibile ad assecondare i progetti che il ds de L‟AQUILA gli stava anticipando per telefono. Nei piani di DI NICOLA, NUCIFORA doveva prendere la direzione sportiva del COSENZA in modo da concorrere al più ambizioso programma di acquisire il controllo di 4/5 società calcistiche, il che gli avrebbe consentito di ramificarsi il più possibile in tutto il panorama del campionato di Lega Pro.
…omissis…
Avv. Enzo NUCIFORA: ehi amico mio, ma secondo te, ora mi sono allontanato da là, mi sono messo
quà in camera! quanto poteva pagare il Cosenza per ogni stipendio,
secondo te?
Ercole DI NICOLA: secondo me bene!…io stò lavorando per te capito?
Avv. Enzo NUCIFORA : a posto, perchè poi tanto io a CAPITANI gli dico: “facciamo là, apriamo là”…
Ercole DI NICOLA: No, a CAPITANI, ci mettiamo un’altra persona nostra, lì così tranquilla…li
facciamo sempre noi…qual’è il problema? capito?
…omissis…
Ercole DI NICOLA: non mi hai capito…stiamo lavorando per Lucca, dopo ti devo spiegare! ci
dobbiamo prendere 4, 5 società, ti faccio stare con me! stai tranquillo!
…omissis…
Avv. Enzo NUCIFORA : si
Ercole DI NICOLA: ora il prossimo colpo faccio cacciare Meluso capito?
Avv. Enzo NUCIFORA : si,ok
Ercole DI NICOLA: e dico, dovete prendere Nucifora, ho detto al presidente…
Avv. Enzo NUCIFORA : entro Dicembre perchè poi non posso andare…
Ercole DI NICOLA: si, entro Dicembre perché è un uomo fidato, una persona seria..
…omissis…
Ercole DI NICOLA: avvocà io ti penso sempre, tu pensi che non ti voglio bene, ma io ti voglio bene,
capito?”
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts