Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Cosenza non molla Bocalon, ma per Ferretti è no. Il vice sarà Cesca

L’attaccante friulano resterà in rossoblù firmando un contratto fino al 2016; anche Corsi si legherà ai Lupi, ma con un biennale. Il centrocampista è stato richiesto espressamente dal tecnico Roselli.
cesca con cirilloAlessandro Cesca è l’attaccante prescelto a far parte ancora della prima linea rossoblù
Sarà Alessandro Cesca (’80) l’attaccante a cui il Cosenza presenterà un’offerta di prolungamento di contratto. Il centravanti friulano ha conquistato nelle ultime giornate di campionato anche la fiducia dei più scettici risultando molto più che una valida alternativa sulla prima linea rossoblù. La società avanzerà al calciatore un’offerta fino al 2016, in modo da trattenere al San Vito un elemento dal carattere molto forte. E’ stato l’unico, infatti, nel corso della stagione, a tenere testa sul piano del temperamento ad avversari ben più esperti (come Belardi e Cirillo della Reggina) o di una stessa indole battagliera (epica la scena del litigio con Russotto del Catanzaro nel derby del Ceravolo). Nelle idee della società, Cesca è probabile che faccia da controfigura al bomber da 15-20 gol che i Lupi cercano sul mercato. L’obiettivo rimane sempre Riccardo Bocalon (’89) dell’Inter con cui Meluso sta insistendo prospettandogli un ruolo da protagonista assoluto nell’ambizioso progetto griffato Guarascio. La pista che conduce invece ad Andrea Ferretti (’86) del Pavia, per via del legame solido stipulato con i lombardi, è da considerarsi ad oggi poco praticabile. Il sondaggio effettuato negli scorsi giorni con tanto di presenza in tribuna di Meluso a Matera, pertanto, non è andato a buon fine. Altro elemento molto gradito da Roselli è Angelo Corsi (’89). Jolly preziosissimo del centrocampo e funzionale nel ruolo di terzino destro è stato tra i migliori del campionato per rendimento ed affidabilità: Via degli Stadi metterà sul tavolo un biennale. L’accordo si troverà senza dubbio vista la volontà del tecnico di trattenerlo alla sua corte.
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it