Tutte 728×90
Tutte 728×90

Tuffi, Tubisider in grande spolvero a Roma

Al “Gran Premio Atleti Azzurri d’Italia” gli atleti cosentini hanno strappato un oro e tre argenti, con Antonio Volpe che si è distinto in positivo conquistando il riconoscimento più imprtante. 
volpe medaglaAntonio Volpe con la medaglia al collo dopo la grande prova ai campionati italiani

Un oro e tre argenti per i tuffatori della Tubisider Cosenza al termine della prima giornata del “Gran Premio Atleti Azzurri d’Italia” in svolgimento a Roma. Il metallo più prezioso è stato conquistato nella categoria ragazzi da Antonio Volpe che nel trampolino metri uno con 352.95 punti ha preceduto Alessio Moneta delle Fiamme Oro (349.15) e Ettore Lalli del Circolo Canottieri Aniene (326.15). Le medaglie d’argento sono state conquistate nella categoria junior da Francesco Porco nella piattaforma con 348.30 punti, preceduto da Wladinir Barbu del Bolzano Nuoto (389.35), terzo Simone Travaglini della Carlo Dibiasi (331.15); nella categoria C1 da Maria Francesca Giglio dal trampolino metri uno con 207.65 punti, gara vinta da Chiara Pellani della MR Sport dei fratelli Marconi (240.10), terza Alissa Clari dell’US Triestina Nuoto (202.90) e sempre nella categoria C1 da Francesco Caputo dal trampolino metri tre con 301.90 punti, gara vinta da Gugiu Eduard Timbretti del Blu 2006 Torino (306.20), terzo Edoardo Semeria della Canotieri Milano (272.20). In questa specialità quinto Pio Luca Celebre (263.95), settimo Marcello Meringolo (225.70), diciottesimo Alessandro Pingitore (179,30), diciannovesimo Emanuele Lico (171.45). Nella piattaforma ragazze, Angela Diacovo si è classificata undicesima con 173.00 punti.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it