Nuoto

Pallanuoto M., coach Manna: “Gettate le basi per valorizzare il vivaio”

Il tecnico della Tubisider Cosenza spiega: “Col lavoro, l’impegno e lo spirito di gruppo siamo riusciti a centrare un obiettivo importante e per nulla semplice: la salvezza in Serie B”.
gara salvezza

L’iniziale scelta societaria della Tubisider Cosenza di ringiovanire la squadra e affidarsi solo a qualche veterano, per affrontare il campionato di serie B maschile di pallanuoto si è rivelata quella giusta. Il “sette” calabrese ha saputo conquistarsi la salvezza al termine di una stagione lunga, difficile, conclusasi con la “bella” dei play out. Motivi che hanno reso l’intero entourage cosentino orgoglioso di avere centrato l’obiettivo. I giovani sono cresciuti, aiutati in questo da quella poca gente esperta che li ha affiancati, i fratelli Antonio e Alessandro Guaglianone, Raffaele Barranco e quel Francesco Manna, non solo presidente e allenatore, ma in questa stagione calottina numero cinque, indossata dopo ben otto anni di assenza dai campi da gioco. Quattro reti per lui, ma soprattutto grande temperamento e determinazione trasmessa a tutti. Al termine delle tre partite lo spigoloso e duro Anzio è stato piegato, nell’ultima gara senza neanche soffrire più di tanto. La salvezza doveva passare dalla vasca amica della Olimpionica di Cosenza e così è stato, per una soddisfazione doppia.” Abbiamo buttato le basi per continuare la valorizzazione del nostro settore giovanile – sottolinea Francesco Manna – e i sacrifici e le scelte che abbiamo fatto sono stati premiati nonostante gli imprevisti e le difficoltà della stagione. Col lavoro, l’impegno e lo spirito di gruppo siamo riusciti a centrare un obiettivo importante e per nulla semplice. Un ringraziamento da parte di tutta la Tubisider Cosenza al pubblico che ci ha sempre sostenuto soprattutto nelle difficoltà”.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina