Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, buona la prima proposta a Ravaglia

Cosenza, buona la prima proposta a Ravaglia

Trattativa già nel vivo con un’offerta pluriennale ritenuta interessante dall’entourage del pipelet, che però ha registrato l’attenzione anche del Latina oltre che della Pro Vercelli. Scemato l’interesse del Lanciano.
ravaglia a paganiRavaglia in azione durante il match esterno contro la Paganese
Il Parma ripartirà dai dilettanti e, una volta revocata l’affiliazione, i calciatori sotto contratto con i gialloblù saranno liberi di accasarsi dove vogliono. Il Cosenza ha seguito in maniera interessata la vicenda perché non ha mai nascosto di voler prolungare il rapporto lavorativo con il portiere Nicola Ravaglia (’88). Al pari di Tedeschi e Ciancio è uno di quei calciatori ritenuti  fondamentali nel progetto di Giorgio Roselli. Proprio per questo il ds Meluso ha provveduto a presentare nei giorni scorsi un’offerta importante, pluriennale (due anni di contratto più un terzo di opzione o un triennale direttamente, ndr), per blindare al San Vito il futuro del pipelet. L’entourage del calciatore ha accolto positivamente la proposta formulata da Via degli Stadi e la sottoporrà nelle prossime ore al calciatore stesso con cui è in programma un summit di mercato. Le alternative non mancano. In Serie B qualche settimana fa (clicca qui) raccontavamo dell’interesse concreto della Pro Vercelli e del Lanciano, formazione questa che nell’ultomo periodo si è defilata un po’ nella corsa al numero uno romagnolo. E’ diventato invece concreto l’interesse del Latina che vuole formare una coppia che stimoli la competizione nei suoi portieri con Iacobucci (anche lui ex Parma ormai). Vivo anche l’interesse di un paio di formazioni del girone A di Lega Pro, categoria che qualora fosse scelta da Ravaglia avrebbe come priorità Cosenza.
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts