Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il cosentino Fuoco debutta sulla Ferrari. Incidente nel pomeriggio

Il cosentino Fuoco debutta sulla Ferrari. Incidente nel pomeriggio

Il driver ha guidato la SF15-T sotto una violenta pioggia sul circuito di Spielberg in austria. Il pilota, attualmente impegnato in GP3 Series, segue la scia inaugurata a Magny-Cours nel 2012 da Davide Rigon.


A meno di quarantotto ore dal Gran Premio d’Austria, oggi Antonio Fuoco ha riportato in pista la SF15-T nella prima delle due giornate di test in programma sul circuito di Spielberg. Il pilota della Ferrari Driver Academy, attualmente impegnato in GP3 Series, segue la scia inaugurata a Magny-Cours nel 2012 da Davide Rigon – tornato in azione anche nel 2013 a Silverstone – dei giovani italiani schierati dalla Scuderia Ferrari in occasione di test ufficiali. Dopo l’esperienza di Raffaele Marciello, suo compagno d’accademia, impegnato prima nei test di Abu Dhabi 2014 e poi per il Day 1 di Barcellona nel maggio scorso, oggi il debutto di Fuoco è stato battezzato da una violenta pioggia, che non ha concesso tregua sino all’ora di pranzo. Purtroppo non è stato possibile per nessuno effettuare più di un giro di installazione e non sono quindi stati registrati tempi sul giro. Il 19enne calabrese, prodotto della FDA, è incappato nel pomeriggio in un incidente alla curva 1 del tracciato austriaco, andando dritto. Il pilota, in quel momento 2° dietro Ocon, e in azione con le gomme soft mentre stava tirando, è uscito da solo dall’abitacolo e non pare aver subito particolari conseguenze. Immediato l’arrivo delle vetture di sicurezza, con l’auto medica giunta sul posto, unitamente al carro attrezzi che ha provveduto a rimuovere la SF15-T. La Ferrari è rimasta poco danneggiata e potrebbe riprendere la pista per finire la sessione.
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts