Nuoto

Tuffi, Laura Bilotta alle Universiadi in Corea del Sud

L’atleta della Tubisider parteciperà all’evento che si disputerà a Gwanju dal 3 al 14 luglio prossimo. “Spero di figurare bene anche in questa occasione, sono determinata a rappresentare bene la Nazionale”
bilotta tuffo
L’ edizione numero ventotto delle “Universiadi” che si disputeranno, dal 3 al 14 luglio a Gwanju, in Corea del Sud, vedrà la presenza di Laura Bilotta, tuffatrice della Tubisider Cosenza e delle Fiamme Oro, il Gruppo Sportivo della Polizia di Stato. L’atleta cosentina è attualmente iscritta, per l’anno accademico 2014/2015, al primo anno del corso di laurea in Giurisprudenza presso l’Università “Magna Grecia” di Catanzaro. A questa importante competizione mondiale, Laura Bilotta si presenta con un palmares personale di tutto rispetto. Nel 2014 si è laureata campionessa europea dal trampolino metri uno, conquistando il bronzo dal trampolino metri tre e nella stessa stagione ha ottenuto un prestigioso quinto posto alle Olimpiadi Giovanili di Nanchino, che ha confermato quanto talento abbia la giovanissima tuffatrice, da tempo in pianta stabile nel giro “Azzurro”. “Sono sempre orgogliosa di rappresentare l’Italia in manifestazioni così importanti – ha sottolineato Laura Bilotta – e spero anche in questa occasione di ben figurare, perché sono determinata e concentrata al punto giusto. Mi piacerebbe rappresentare degnamente la Nazionale, l’Università che frequento e le società. Sicuramente ce la metterò tutta per riuscirci”. Oltre alla talentuosa tuffatrice cosentina, convocati anche Gabriele Auber (C.S. Marina Militare/Trieste Tuffi) e Andreas Nader Billi (C.S. Carabinieri/Carlo Dibiasi).
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina