Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, difesa work in progress. Intanto rispunta Magli

Cosenza, difesa work in progress. Intanto rispunta Magli

Per lunedì attese novità su Tedeschi, Ciancio e Corsi con cui sono previsti sviluppi; ripresi i contatti con i baby Lombardo e Di Somma. Il direttore Meluso alle prese con i casi spinosi del pacchetto arretrato.
magli stacca a salernoAntonio Magli è tornato in orbita Cosenza dopo un paio di mesi di silenzio
Dopo i fuochi degli ultimi giorni, in casa rossoblù il week-end dovrebbe essere affrontato in maniera leggermente più soft in vista di quella che poi sarà una settimana decisiva. Inevitabilmente arriveranno delle ufficializzazioni, acquisti o conferme che siano. Qualcuno sussurra che già tra stasera e domani Via degli Stadi potrebbe inviare qualche nota, ma è presumibile che sia lunedì il giorno “x”. In ballo c’è il destino di quella che sarà la futura difesa dei Lupi: Luca Tedeschi (’87), Simone Ciancio (’88) e anche di Angelo Corsi (’89) aspettano novità. Lo stopper bolognese ha gradito per sua stessa ammissione l’attenzione del Cosenza e l’ultima offerta formulata: è attesa una risposta a breve. Il terzino ha ricevuto una proposta della Cremonese, formazione che ha già strappato Ravaglia ai rossoblù e che si candida per un posto al sole nel girone A. Sullo sfondo resta la Spal. Corsi ha avuto un nuovo contatto con Meluso e lunedì torneranno a parlarsi dopo l’esito negativo della trattativa di ieri. Nel frattempo, sullo sfondo, si sono ripresi i fili del discorso con l’entourage di Antonio Magli (’91): a margine di quasi due mesi di silenzio i Lupi hanno ribadito l’interesse a parlare con lo stopper che ha indossato la maglia da titolare per larga parte della stagione. Da segnalare, inoltre, che si proveranno a concludere nell’immediato due operazioni di prospettiva riguardanti dei ragazzi che si alleneranno in prima squadra per essere poi dirottati il sabato in Berretti. Di entrambi si conoscono già i nomi. Sono il terzino sinistro Emanuele Lombardo (’97), per il quale bisogna capire gli sviluppi societari del Sora, e Vincenzo Di Somma (’97) che ha fatto molto bene a Sorrento.
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts