Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Cosenza ora fa sul serio: biennale a Perina e si stringe per Arrighini

Il Cosenza ora fa sul serio: biennale a Perina e si stringe per Arrighini

Formulata l’offerta ufficiale per il portiere barese, mentre con l’attaccante dell’Avellino i Lupi contano di chiudere entro giovedì: anche su di lui c’è la Cremonese. I rossoblù vogliono piazzare subito due colpi importanti.
perina2melfiIl portiere del Melfi Pietro Perina in azione al San Vito nell’ultimo match (foto mannarino)
E’ iniziata la settimana più importante per i rossoblù che da oggi gioco-forza dovranno iniziare a chiudere accordi e a limare le differenze che ancora esistono con quei calciatori ritenuti funzionali al progetto. Sebbene la prima domenica di luglio sia servita a riflettere sotto l’ombrellone sulle mosse da compiere, si è registrata una forte accelerata sul portiere Pietro Perina (’92). Il pipelet barese è da qualche giorno con lo sguardo fisso sul cellulare in attesa della chiamata decisiva da parte del Cosenza. Nel pomeriggio di ieri ne è arrivata una che se decisiva non è, poco ci manca. L’offerta ufficiale è stata avanzata da Via degli Stadi e oggi le parti discuteranno su come arrivare ad una stretta di mano in tempi rapidi. L’intenzione dei silani e del giocatore è quella di iniziare un proficuo rapporto lavorativo, tanto che il club ha messo sul piatto della bilancia un contratto fino al 2017. Si tratta del biennale, a cifre e condizioni differenti, che era stato messo in conto per Ravaglia. Il direttore sportivo Meluso vorrebbe chiudere nell’immediato in modo da assicurarsi un portiere che ha ricevuto l’apprezzamento da parte di Roselli e di Orlandi. Ma non c’è solo la casella del numero uno da sistemare: quella del numero nove risulta ancora vacante. Ecco perché il pressing nei confronti di Luca Arrighini (’90) è diventato asfissiante più del caldo di questi giorni. L’intesa di massima per il prestito pare esserci già e se non fosse per l’inserimento della solita Cremonese (sì, proprio la Cremonese che ha preso Ravaglia e che vuole anche Ciancio, ndr), l’affare sarebbe stato annunciato ieri. L’Avellino, in virtù dei buoni rapporti che esistono tra i Lupi della Sila e dell’Irpinia, spinge il bomber verso la Calabria. Tra mercoledì e giovedì è attesa la fumata bianca, ma i colpi di scena sono dietro l’angolo e i tifosi rossoblù sono autorizzati a fare gli scongiuri.
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it