Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, ecco le prossime firme. Pressing sui baby Fiordilino e Gigli, spunta Tortori

Cosenza, ecco le prossime firme. Pressing sui baby Fiordilino e Gigli, spunta Tortori

Chiesti a Palermo e Fiorentina rispettivamente il centrocampista e il difensore, mentre sono attesi a stretto giro di posta la firma di Perina e il rinnovo di Corsi. Subito dopo si penserà a Tedeschi e Arrighini, qualche problema per Montella.
gigli fiorentinaIl difensore centrale della Fiorentina Nicolò Gigli è ambito anche in B
Il Cosenza sta prendendo forma e il giorno della partenza per Lorica salirà a bordo del bus gran parte dell’organico della prossima stagione. Con il rinnovo di Ciancio ed il tesseramento di La Mantia, Roselli sa già di poter contare su dieci elementi. Gli altri otto sono Pinna, Guerriera, Blondett, Saracco, Arrigoni, Statella, Caccetta e Criaco. Tuttavia, Meluso non è intenzionato a fermarsi qui e ha già creato i presupposti per prolungare il rapporto lavorativo con Angelo Corsi (’89) e Luca Tedeschi (’87). Se per il centrocampista è pronto un contratto di un anno dopo la fumata grigia dell’ultimo incontro (già oggi la firma?), riguardo al difensore si è già detto di tutto e di più sul biennale che dovrebbe firmare nel week-end. Ogni tipo di scongiuro è ammesso perché trattenere al San Vito lo stopper bolognese equivale a strappare ad una concorrente un valido attaccante. A proposito di attaccanti, il ds dei Lupi è pronto a dare l’assalto definitivo ad Andrea Arrighini (’90). Il centravanti dell’Avellino ha gradito le avance dei calabresi e tra oggi e domani ne parlerà in modo approfondito con quello che potrebbe essere il suo nuovo presidente. E’ stato Guarascio, infatti, ad effettuare la prima telefonata circa un mese fa. Poi il direttore ha fatto il resto, sfruttando anche i buoni rapporti con gli irpini. Il suo partner d’attacco potrebbe essere Antonio Montella (’86) con il quale continuano ad esserci frequenti contatti (ma è spuntato il Pisa, ndr), così come Salvatore Sandomenico (’90) dell’Aquila e Loris Tortori (’88) del Melfi. Il fantasista degli abruzzesi ha un altro anno di contratto e per accettare il trasferimento dovrebbe svincolarsi. Attenzione, inoltre, a due ragazzi provenienti dalle Primavere di club di Serie A. Sono il centrocampista centrale del Palermo Antonio Luca Fiordilino (’96), che avrebbe già dato parere farevole al trasferimento, e lo stopper mancino della Fiorentina Nicolò Gigli (’96). Quest’ultimo potrebbe finire al Trapani come Accardi, ma il Cosenza è in forte pressing. In porta firmerà Pietro Perina (’92).
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts